Bimbo di due anni rischia di annegare: trasferito al Meyer

Il piccolo turista tedesco era in una piscina salata a Spartaia. Sono stati i genitori ad accorgersi che era in difficoltà: dopo i primi soccorsi i medici hanno deciso di inviarlo con l'elisoccorso all'ospedale pediatrico fiorentino

la brutta avventura

Brutta avventura oggi per una famiglia tedesca in vacanza all’Elba. Il figlioletto di due anni e mezzo è stato trasportato al Meyer di Firenze con un principio di annegamento. Secondo una prima ricostruzione dei fatti il piccolo nel primo pomeriggio stava facendo il bagno nella piscina salata di una struttura di Spartaia. A un tratto i genitori hanno visto che il bambino annaspava e sono intervenuti tirandolo fuori dall’acqua e chiamando i soccorsi visto che il bambino sembrava in difficoltà e continuava a tossire. Sul posto la Pubblica Assistenza di Campo nell’Elba che ha trasportato il bambino all’ospedale di Portoferraio dove è stato intubato dagli anestesisti per proteggere le vie aeree. Non essendo ancora del tutto fuori pericolo, il bambino è stato quindi trasportato all’ospedale pediatrico fiorentino con l’elisoccorso Pegaso.

Indietro lunedì 31 agosto 2015 @ 16:05 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus