Elba sottozero, i consigli per evitare problemi idrici

ASA: “Proteggete i contatori, durante la notte lasciare un rubinetto aperto”

Disagi invernali

Condividi
Un rubinetto dell'acqua ghiacciato

D’inverno, i problemi legati al freddo possono aumentare, soprattutto per difficoltà che possono insorgere riguardo alla erogazione del servizio idrico. Lo fa presente ASA, con una nota che è stata inviata a tutti i comuni dell’Elba proprio in questi giorni.
“Le basse temperature e le conseguenti gelate - si legge nella nota di ASA - causano la rottura di contatori e tubazioni, poste esternamente o collocate nel terreno a poca profondità. Sempre a causa del congelamento delle tubazioni o dei contatori si possono verificare indesiderate interruzioni di erogazione del servizio idrico”.
ASA consiglia quindi di adottare alcune semplici ma importanti precauzioni.
“Proteggi direttamente il contatore - dice la nota del gestore del servizio idrico - o cura l'isolamento termico del suo alloggiamento e del relativo sportello; in caso di temperature sotto lo zero, durante le ore notturne, lascia eccezionalmente aperto un rubinetto di casa quanto basta a creare un minimo flusso."
 

Indietro giovedì 5 gennaio 2017 @ 11:47 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus