Il 2016 di Tenews, in archivio un altro anno da record

Superati di oltre il 20% i numeri già positivi dello scorso anno. Le cifre

Il resoconto

Condividi
L'Isola d'Elba vista dall'alto

Un duemilasedici da record. Così si può riassumere, nei numeri, l’anno appena concluso per www.tenews.it. Il giornale on line, che già aveva migliorato le proprie performance a livello di contatti a fine 2015, nell’anno appena concluso ha abbattuto il fatidico numero dei 3 milioni di contatti, assestandosi su 3.512.746, vale a dire il 22,85% in più rispetto all’anno precedente. In aumento  anche la cifra degli utenti, che sono saliti a 855.746 (22,69% in più rispetto al 2015) ma soprattutto quella delle visualizzazioni di pagina, che hanno toccato i 6.750.438 (+ 23,95%) , come dire oltre 18 visualizzazioni di pagina al giorno di media. In linea con queste cifre anche il numero di nuovi utenti, che è il 23,55% del totale.
L'altissimo numeo di accessi a Tenews.it va visto, probabilmente, nella completezza dei suoi contenuti: 5474 gli articoli pubblicati (oltre 15 al giorno di media), con 414 gallerie fotografiche e ben 938 video allegati alle notizie, che hanno avuto 473.987 visualizzazioni (in media 505 per ogni video) , un tempo di visualizzazione totale di 841.330 minuti, ed una durata media di visualizzazione di 1’46” per ogni filmato.
A completare ulteriormente la multimedialità di Tenews, l’interazione con i social media, costantemente superiore alle 20mila coperture dei post a settimana. 
“Sono cifre molto alte che  responsabilizzano nello stesso tempo – ha commentato il direttore di Tenews, Paolo Chillèsiamo un punto di riferimento per tutti gli elbani nel mondo e per coloro che hanno qualsiasi tipo di interesse sulla nostra isola, comprese le istituzioni a livello regionale e nazionale. Il difficile, come in ogni cosa, è confermarsi su uno standard che a questo punto è decisamente molto elevato, ma siamo abituati a questo tipo di scommessa: anche nel 2017, infatti, abbiamo intenzione di alzare ulteriormente l’asticella per offrire ai nostri lettori quel tipo di informazione , moderna, estremamente attuale ed al passo con i tempi, che si attendono da noi”.
 

Indietro domenica 8 gennaio 2017 @ 11:33 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus