Barbetti:"Un'opposizione costruttiva nell'interesse di tutti"

Eletto in consiglio provinciale annuncia: "lavoreremo su scuole e strade"

Elezioni

Condividi
Ruggero Barbetti

Era l’unico candidato elbano presente nelle liste per le elezioni del nuovo consiglio provinciale di Livorno ed è stato eletto. Ruggero Barbetti, sindaco di Capoliveri ha sforato il 60% dei voti espressi sull’isola d’Elba. per la precisione 30 voti per la lista di centrodestra su 51 votanti. Barbetti è stato eletto insieme all’altro esponente della lista “Centro Destra per Livorno”, Benito Gragnoli, che ha ricevuto 9 voti dagli elettori isolani. “Sono contento e soddisfatto per i consensi che ho ricevuto dall’Elba e sulla costa, in particolare da Livorno – ha commentato il sindaco di Capoliveri - Sono contento anche per l’amico Gragnoli, eletto insieme a me nel prossimo consiglio provinciale”. Chiaramente la maggioranza del Pd è schiacciante anche se aver ottenuto due consiglieri per il centrodestra è già un risultato rispetto al solo consigliere che figurava nel consiglio provinciale nella legislatura precedente. “Il risultato avrebbe anche potuto essere diverso se gli esponenti del Movimento 5 Stelle fossero andati a votare – considera Barbetti – in quel caso avrebbe potuto crearsi una vera e propria spaccatura e il nostro peso avrebbe potuto essere più importante. Ma siamo contenti per questo risultato e cercheremo di lavorare al meglio. La Provincia è un’ amministrazione pubblica che deve lavorare per i cittadini con il consenso più ampio possibile di tutti i consiglieri. Faremo un’opposizione costruttiva venendo incontro alle esigenze dei territori”. Dalle isole, Elba Capraia e Gorgona, fino a tutta la costa affrontando i vari problemi, primi fra tutti, tenendo conto delle competenze dell’ente, l’ edilizia scolastica e le strade. Al di là della possibilità di influire sull’attività amministrativa della provincia di Livorno le elezioni di domenica 8 gennaio per Barbetti e per il centrodestra erano un test politico a livello nazionale. “Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia si sono presentati uniti. Stiamo concordando un percorso comune – termina - per quello che potrebbe essere il futuro politico del centrodestra italiano”  

Indietro lunedì 9 gennaio 2017 @ 17:55 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus