"Spiagge pulite, la priorità. Sono il richiamo turistico"

di Luigi Lanera

la lettera

Condividi
Luigi Lanera

La pulizia delle spiagge è il primo punto sul quale i comuni si dovrebbero interessare. Come si fa normalmente in montagna per le piste da sci che sono il motivo principale di richiamo turistico, la stessa attenzione dove essere dedicata alle nostre spiagge. Perché i turisti decidono di recarsi all'Elba se non per la bellezza delle spiagge? Come è possibile che non si dia precedenza a questa problematica? Si è molto discusso sull'importanza della pulizia dei fossi, ma poi dopo aver triturato le canne che normalmente nascono all'interno del letto dei fossi, non si provvede alla loro eliminazione permettendo che questi rifiuti, una volta giunti al mare, si depositino sulle spiagge aumentando il carico di materiale inquinante che normalmente, con il moto ondoso, arriva sulle nostre spiagge. La cura del territorio è la prima cosa che il turista nota nel momento in cui giunge in un luogo di villeggiatura, ed è da qui che chi amministra dovrebbe far partire l'agenda dei lavori da fare per il rilancio dell'economia locale.
 

Indietro giovedì 16 marzo 2017 @ 12:54 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus