Torna Striscia la Notizia per la consegna del montascale

Una troupe oggi all'Elba. I ringraziamenti della mamma di Maurizio

Rio Elba

Condividi
Striscia la Notizia a Rio Elba

Oggi è il gran giorno a Rio Elba. Dopo quasi un anno, la troupe di Striscia la Notizia guidata da Capitan Ventosa è tornata per assistere alla consegna ufficiale del montascale installato a servizio della abitazione del piccolo Maurizio, il portiere della Polisportiva Rio Elba costretto su una sedia a rotelle. La trasmissione di Antonio Ricci dedicherà all’evento e alla felice conclusione della vicenda un servizio che andrà in onda venerdì prossimo; intanto la mamma di Maurizio, Rosa Concas Ermacora, ha voluto ringraziare tutti coloro che le sono stati al fianco in questo periodo.

“Insieme alla mia famiglia ,voglio esprimere il nostro ringraziamento e la nostra gratitudine,a tutti coloro che hanno cominciato la battaglia con noi; il primo fu il geometra Andrea Lunghi, che con gli anni ha cercato di aiutarci , poi seguì la bella iniziativa dei bambini della Polisportiva di Rio Elba : Asia, Aron, Nikolo, Marika, Chiara, Gianluca, Leonardo, Matteo, Fabrizio, Giulia, Altea, Marina, Raffaele, Lorenzo, Diego, Federico, Ksawery, il loro allenatore Marco Giacomelli,e il presidente Gaetano D’Auria, Vito Pantone , Nunzio Galvagno.
Loro hanno inviato un richiesta a Striscia la Notizia, che ringrazio insieme a Capitan Ventosa, che con la sua simpatia ha accolto il messaggio dei bambini. Dopo la messa in onda di Striscia si è scatenata un catena di solidarietà ammirevole, con l’ aiuto di tutti , nel privato,e con la donazione e la partecipazione della Fondazione isola d’Elba e del sindaco arch.Claudio De Santi, di Tiziano Nocentini ( Nocentini group ) Conad Tirreno , Conad Elba, l’ ing.Federico Frappi, il geom. Mimmo Pagano, l’ing. Andrea Paletti, il geologo Jacopo Franchetti, il geom. Romano Giacomelli , la ditta che ha svolto i lavori dell’ ascensore e i lavori esterni, la ditta Calonaci Rafaello , la dottoressa Roberta Madioni. Insieme a loro tutti coloro che mi sono stati vicino nel frattempo: sempre disponibili a dare una mano i mie vicini di casa e non, grazie a tutti per quello che avete realizzato per l’indipendenza di Maurizio Ermacora”
 

Indietro giovedì 20 aprile 2017 @ 13:05 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus