Elisoccorso, canile e promozione, la Gat al lavoro

Riunione nella mattinata del 3 agosto per potenziare servizi e promozione

Turismo

Condividi
Il nuovo canile

Si è riunita giovedì 3 agosto a Capoliveri la Gestione Associata per il Turismo dell’Isola d’Elba. Canile comprensoriale, base di Elisoccorso sul territorio e promozione turistica i tre temi dibattuti durante la seduta estiva della Gat che ha voluto fare il punto su tre argomenti sensibili per il futuro sociale, civile ed economico dell’isola.
I rappresentanti dei comuni elbani hanno approvato all’unanimità il percorso relativo alla realizzazione del futuro canile comprensoriale. Il progetto dovrà essere avviato a partire dal 2018 grazie all’importante contributo di 600.000 euro elargito dalla fondazione tedesca “Bastet Stiftung”, che ha fortemente promosso la realizzazione di una struttura idonea ad accogliere e curare animali in difficoltà, e grazie ad un impegno di ca. 200.000 euro da parte della Gestione Associata per il Turismo.
L’intervento, prevede la realizzazione di una struttura che potrà accogliere fino a venti animali. Al suo interno prevista anche la realizzazione di una clinica veterinaria e uno spazio riservato a gattile. L’ok ottenuto nella seduta di oggi da parte della Gat, previa redazione di un businnes plan relativo alla sua gestione, consentirà a breve di predisporre la gara d’appalto ad evidenza pubblica per l’aggiudicazione dei lavori.
Approvata dai sindaci nella seduta odierna anche la proposta, con conseguente raccolta firme, da presentare alla Regione Toscana per la realizzazione di una base di elisoccorso all’Isola d’Elba. Un servizio essenziale per l’isola, hanno convenuto i sindaci elbani, per garantire a cittadini e turisti per dodici mesi l’anno un’assistenza certa e continua sul territorio anche e soprattutto per tutti quei casi più gravi in cui è necessario l’intervento immediato di soccorso e il trasporto urgente verso strutture altamente specializzate per fornire cure adeguate e tempestive al paziente. Sul tema della sanità i sindaci hanno puntualizzato la necessità, inoltre, di intervenire con un piano organico e strutturato per la riorganizzazione e il potenziamento del sistema sanitario locale, affinché la Sanità all’Elba torni a garantire il diritto alla salute a residenti e turisti attraverso un sistema efficiente ed efficace.
Nella seduta del 3 agosto la Gat ha fatto, infine, il punto sui risultati dei primi sei mesi di attività del 2017 presentando anche le prospettive di lavoro per il prossimo semestre. Molto confortanti i dati emersi fino a giugno 2017 che hanno fatto registrare un aumento del 24 % delle vendite di biglietti per l’Elba, ed uno stimato 10% in più di presenze nel mese di giugno. Si attendono invece per i prossimi giorni i dati delle compagnie di navigazione per il mese di luglio che daranno il report sui biglietti venduti per l’isola nel mese appena concluso. Proseguirà incessante l’attività di promozione e comunicazione sulla stampa nazionale ed estera con un incremento delle presenze su stampa e tv straniere con speciali dedicati al turismo esperienziale: soprattutto sportivo e per famiglie, senza dimenticare il settore di alta gamma. Inoltre nel 2019 si celebreranno i 500 anni dalla nascita di Cosimo dè Medici, fondatore di Cosmopoli, la città dell’utopia e sarà questa l’occasione per promuovere ancora l’Elba con grandi eventi e rievocazioni che raccontino storia, cultura e attrattive della più grande delle isole minori d’Italia.
 

Indietro venerdì 4 agosto 2017 @ 08:37 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus