MareBus, navetta gratuita per le spiagge di Rio Marina

Servizio all’interno di Elbasharing, collegamenti con Cavo e Ortano

Guarda il video

Condividi
La navetta MareBus

Elbasharing, il progetto per la mobilità sostenibile finanziato dalla comunità europea fa un altro passo avanti. A Rio Marina, da quest’estate, raggiungere le spiagge all’interno del confine del comune, è facile e gratis. Nasce infatti MareBus, la navetta a servizio del cittadini che collega i diversi litorali, dal capoluogo alle frazioni. Ma prima di andare a scoprire le comodità del mare a portata di mano, facciamo un piccolo passo indietro, cos’è ElbaSharing e quali obiettivi si pone. “E’ un progetto che tende a migliorare la mobilità delle persone in ambiti turistici-ci ha spiegato il sindaco di Rio Marina Renzo Galli- siamo sempre in fase progettuale, abbiamo iniziato a lavorare a settembre 2016, ma ad esempio il servizio MareBus è già il primo frutto del nostro lavoro ed è visibile all’esterno. Abbiamo implementato -spiega ancora il primo cittadino- un servizio che era nato con le poche risorse disponibili del nostro comune e grazie alla Comunità Europea adesso lo abbiamo migliorato, coprendo ad esempio più zone”.

Zero stress e zero costi, queste le premesse per una vacanza senza l’ansia del traffico e del parcheggio. Abbiamo deciso di andare a vedere la reale efficienza del servizio, parlando con le persone che abbiamo trovato a bordo, partendo dall’autista, la persona che è più a contatto con le richieste dei passeggeri. “E’ un servizio molto apprezzato-ci ha confermato- ogni giorno a bordo viene distribuito un questionario di gradimento, in due lingue, italiano e inglese per permettere all’amministrazione di capire quali sono le richieste dei passeggeri”.

“Sappiamo che è un progetto finanziato dalla comunità europea- ci ha confessato un passeggero- ce lo ha spiegato l’autista la prima volta che abbiamo utilizzato il servizio. Veniamo a Rio Marina dal 1980 e questa è una bella comodità”. “Abbiamo scoperto che esiste il servizio a casa tramite internet quando cercavamo i servizi correlati alle spiagge” ci ha spiegato una signora. “Noi invece abbiamo ormeggiato la barca a Cavo e siamo scesi per conoscere meglio l’isola è un’ottima cosa questo servizio, ben vengano i finanziamenti europei”. 

Il comune di Rio Marina ha inoltre ricevuto l’interessamento da parte della Provincia e si augura di riuscire a migliorare il servizio, rendendolo buona pratica anche come esempio per altri comuni.
 

Indietro venerdì 4 agosto 2017 @ 14:48 © Riproduzione riservata

Video allegato: Marebus, la navetta gratuita per le spiagge del comune di Rio Marina

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus