Servillo e Rea incantano il pubblico a Procchio

Omaggio alla musica napoletana con un duo d'eccezione

L'evento - Guarda il video

Condividi
Peppe Servillo e Danilo Rea

Non una semplice esibizione musicale. Ma molto di più. L’interpretazione originale di Peppe Servillo e quelle mani delicate di Danilo Rea hanno reso magico uno spettacolo che ha raccolto un pubblico numeroso ai Giardini di Procchio.

Questo era l’omaggio alla canzone napoletana che i due artisti hanno regalato all’Elba. Testi che hanno fatto la storia della musica italiana e che hanno coinvolto il pubblico in uno spettacolo davvero originale.

"La canzone napoletana è viva e vitale e ha qualcosa da dire al pubblico di adesso - commenta Peppe Servillo - Ed è necessario riproporla in un modo diverso. In un modo che vuole evitare che la canzone napoletana diventi patrimonio da custodire chiuso in un armadio da museificare ma sia invece qualcosa di vivo e vitale che riguardi la vita di tutti noi".

"Qui c'è molta improvvisazione - dice Danilo Rea - e questo secondo me è vitale e fondamentale. Peppe ha sempre cantato frequentando l'ambiente del jazz. E' un qualcosa in più perchè l'abitudine all'improvvisazione si era persa".

L’interpretazione e la qualità vocale di Peppe Servillo rese uniche da quella dote naturale di grande intrattenitore ed esecutore. La musicalità e quel talento innegabile di Danilo Rea che ne hanno fatto uno tra i più grandi pianisti jazz al mondo. Il loro è un duo nato da una collaborazione musicale ormai già consolidata.

Peppe Servillo a Procchio dopo il concerto degli Avion Travel in piazza della Repubblica a Portoferraio. Un ritorno anche per Danilo Rea che nel 2015 aveva stregato il pubblico in un duo con Gino Paoli.

Guarda il servizio completo, con le immagini dello spettacolo e le interviste, sul sito http://teletirrenoelba.tv/index.php

Indietro mercoledì 9 agosto 2017 @ 17:27 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus