Cinque morti e tre dispersi a Livorno e nella provincia

Trovati dai vigili del fuoco a Monterotondo. Intanto continua a piovere

Maltempo

Condividi
La superstrada allagata Foto Misericordie Toscane

Cinque cadaveri sono stati trovati dai vigili del fuoco nella zona di Monterotondo,  sulle colline di Livorno, dove nella notte si è abbattuta un'ondata di maltempo frane e smottamenti nella zona del Livornese e Pisano . Quattro corpi sarebbero stati rinvenuti in uno scantinato, in periferia uno in vittà. Altre tre persone risultano disperse. "Il bilancio dei morti potrebbe salire. "La situazione è molto problematica, critica, spero non sia un disastro", ha dichiarato al TGcom 24 il sindaco di Livorno Filippo Nogarin. "Ha piovuto tantissimo, ci sono grosse difficoltà, sono esondati alcuni corsi d'acqua, vengono segnalati smottamenti a Montenero", ha riferito  il primo cittadino che si sta recando a una riunione convocata dalla prefettura al centro coordinamento soccorso, in una sede della prefettura. Intanto si segnalano gravi danni nche all'Ardenza. Persone sfollate nel quartiere di Salviano, mentre a Quercianella nella zona della stazione si è registrata una frana che ha interessato l'Aurelia, ed è anche stato evacuato un campeggio.  La pioggia intanto continua a cadere.

Indietro domenica 10 settembre 2017 @ 10:55 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus