I lavori alla scarpata della spiaggia sotto piazza Bovio

di Barbara Noferi

Piombino

Condividi
I lavoro di progettazione della spiaggia di Piazza

Continuano gli interventi per la messa in sicurezza della spiaggia sottostante Piazza Bovio. Dopo i primi accertamenti di luglio durante i quali l’area fu interdetta al pubblico, per il pericolo di caduta pietre, inizieranno prossimamente i nuovi lavori di messa in sicurezza e di consolidamento.

Al termine della fase di completamento del progetto definitivo si passerà all'esecutivo, dopodichè potranno essere appaltati i lavori con l'obiettivo di rendere nuovamente fruibile la spiaggia per la prossima stagione balneare.
Nel luglio scorso l'amministrazione comunale aveva dato incarico a una ditta specializzata in questo tipo di opere, la Geo Alpi Italiana di Feltre, di fare un'ispezione e bonifica della parete rocciosa sopra la spiaggia per una spesa di oltre 3mila euro. Ma l'intervento si è rivelato molto più complesso rispetto a quanto apparso durante l'estate.
E' emerso, infatti, che il muro vicino alle panchine di viale del Popolo presenta importanti distacchi delle pietre a causa del degrado del legante (materiali come malta di calce), con un possibile rischio quindi, di pericolose cadute di materiale.
Per garantire la sicurezza e l'incolumità pubblica, i Lavori Pubblici hanno interdetto la fruizione della spiaggia, con una ulteriore transennatura dell'area demaniale, anche lato mare, e con l'apposizione della segnaletica di pericolo.
Le opere di messa in sicurezza, oltre il necessario consolidamento del muro, dovranno prevedere un nuovo intervento di rimozione delle rocce fratturate di maggiori dimensioni, con la successiva installazione di reti dotate di tiranti ed eventuali particolari chiodature.
La speranza è che con la l’avvio della prossima stagione estiva la spiaggia possa nuovamente ospitare turisti e cittadini, per poter così apprezzare una delle zone più suggestive della città di Piombino.


 

Indietro mercoledì 4 ottobre 2017 @ 16:59 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus