"Smeraldo Mediterraneo" per i messaggeri del mare

Lionel Cardin e Pierluigi Costa conquistano anche la Sardegna

Eccellenze elbane

Condividi
I Messaggeri del mare con i bimbi sardi

Conquistata anche la Sardegna da parte dei Messaggeri del Mare, gli elbani Lionel Cardin e Pierluigi Costa, nuotatori non competitivi per cause di solidarietà e tutela ambientale. Questa volta il loro viaggio è stato da isola ad isola ed hanno raggiunto pochi giorni fa i bambini della scuola d'infanzia ''La Piccola Accademia'' di Olbia in provincia di Sassari, grazie al progetto chiamato”'Smeraldo Mediterraneo'', avviato 3 anni fa con l'evento ''Mare bambino'' creato con la scuola dell'infanzia ''Battaglini'' di Marina di Campo. La scuola di Olbia ha due sedi e quindi due gli appuntamenti compiuti dai due alfieri della solidarietà, che si sono immersi nei gruppi di piccoli da 3 a 6 anni, cui viene offerto un servizio formativo basato su principi di tolleranza, uguaglianza e di convivenza pacifica e democratica.”Entusiasmante – ha detto Pierluigi -ed emozionante raccontare il mare ai più piccoli, è come parlare loro della vita, del futuro, quindi abbiamo una grande responsabilità, perché è da questi piccoli che nascerà il mondo di domani con una speranza di pace e di armonia con la natura”. C'è stato quindi un dialogo tra i due campioni e i bambini, le loro insegnanti, dirette da Silvana Cecchetti e sono state proiettate immagini delle imprese natatorie dei due Messaggeri, accompagnati per l'occasione da Elisa Negri. Missioni che si rifanno sempre ai progetti scolastici delle docenti Elisabetta Panicucci e Fausta Carrai, che da anni portano avanti a Rosignano il progetto scolastico “Nuovi Ritmi a Scuola" e nel frattempo le due insegnanti si sono laureate in scienze dell'educazione, proprio con una tesi di laurea sui Messaggeri (vedi foto).“Seguiamo inoltre-ha fatto presente Lionel- anche il piano educativo della Consulta ambientale dei ragazzi del Ginori-Conti di Firenze, coordinati dalla docente Lina Amelio.Con tali basi incontriamo le scolaresche in varie parti d'Italia, favorendo il pensiero critico e formativo,utile a diventare uomini liberi e cittadini maturi. Noi siamo figli di un unico universo e nel nostro breve passaggio non abbiamo bisogno di dominatori e sfruttatori. Ogni giorno il mare ci insegna ad essere più equilibrati e ciò rende felici. Quindi ringraziamo Elisabetta, Fausta e Lina che promuovono questi principi educativi”. Intanto Lionel e Pierluigi invitano chiunque ad inserire, nello spazio facebook “Messageri del Mare world”, piccoli video di un minuto, come quelli lanciati da varie parti del mondo, in occasione della recente eclissi di sole totale, annunciando ai bambini un messaggio di pace e tutela ambientale. Il regista Alessandro Bernard poi creerà una compilation con gli slogan più significativi, che sarà usata in ogni futuro incontro dei Messaggeri. Infine si parla già di una futura missione per Costa e Cardin, quando a inizio 2018 nuoteranno nel mar Ligure, in favore dell'ospedale Gaslini, dove sono ricoverati tanti bambini.

 

Indietro venerdì 6 ottobre 2017 @ 11:15 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus