Sindaci dell'Elba occidentale chiedono sicurezza sui bus

Una lettera a CTT Nord chiedendo risposte a diverse problematiche

Trasporti

Condividi

I Sindaci dei Comuni di Marciana Marina, Marciana e Campo nell’Elba, facendosi promotori delle istanze pervenute da parte dei genitori dei ragazzi che frequentano le scuole secondarie di Portoferraio, al fine di allontanare ogni dubbio sulla sicurezza, valore che deve avere la priorità assoluta rispetto a qualsiasi scelta, lo scorso 5 ottobre hanno inviato alla Società che si occupa del servizio extraurbano CTT Nord s.r.l. e, per conoscenza, alla Provincia di Livorno, una comunicazione chiedendo che vengano date rassicurazioni o risposte in merito alle problematiche sollevate.
     In particolare, desiderano sapere:
- se sia regolare l’utilizzo di bus urbani anche per percorsi extra – urbani ed, eventualmente, in base a quale deroga;
- se non sia pericoloso per l’incolumità degli studenti restare in piedi per l’intero percorso (Conseguenza del punto sopra enunciato);
- se i mezzi utilizzati dall’azienda per coprire questi percorsi abbiano tutti i requisiti richiesti dalla normativa vigente in materia di sicurezza;
- se non sia possibile includere nell’abbonamento a carico delle famiglie degli studenti liceali il costo del biglietto dal porto al centro storico di Portoferraio in qualsiasi ora purché ricadente in orario scolastico; al momento la gratuità è prevista solo per l’entrata alle ore 8.00 e l’uscita alle 13,00, ma si verificano frequentemente entrate e uscite fuori orario.

I Sindaci dei Comuni di Marciana Marina, Marciana e Campo nell’Elba 
 

Indietro lunedì 9 ottobre 2017 @ 12:06 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus