Un invito a segnalare le uova di Lymantria nei boschi

Pedalta:"L'Unione dei Comuni sarà informata sulle zone infestate"

L'appello

Condividi
Lymantria

E’ il periodo per prevenire l’infestazione della Lymantria Dispar. L’appello arriva dall’associazione Pedalta che si rivolge a chi va per boschi in questi giorni. “Questo - dicono dall’associazione - è il periodo dei funghi e molti di noi andranno a passeggio per i boschi. Proprio in questo periodo è possibile valutare quali sono le zone che saranno colpite dalla lymantria, pertanto vi chiediamo di farci sapere se notate le uova sui tronchi dei lecci (se possibile prendete anche il punto gps) e magari qualche foto”. Le zone che saranno trovate molti infestate della uova di questi parassiti saranno notificate dall’associazione all' ex Unione dei Comuni Colline Metallifere che con la Regione valuterà un eventuale intervento di lotta biologica.

 

Indietro lunedì 9 ottobre 2017 @ 16:10 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus