Il sentito ricordo dei caduti per la pace a Nassirya

di Amministrazione Comunale

Portoferraio

Condividi

Nassirya 12 novembre 2003. In un barbaro e folle attentato persero la vita 28 persone, e tra queste 19 italiani: 12 carabinieri, 5 militari dell’esercito e due civili, nostri concittadini impegnati in una missione internazionale di pace. Da allora tanti altri attentati hanno sconvolto il mondo civile costringendoci a una lotta continua a difesa della libertà e della democrazia del mondo occidentale. Oggi, in occasione del 14° anniversario, l’Amministrazione Comunale di Portoferraio, nella consapevolezza della loro grande professionalità e immensa generosità, vuole ricordare a tutti che i volti e i nomi di coloro che persero la vita per dare pace e libertà al territorio iracheno martoriato dalla guerra sono indelebilmente impressi nella memoria, ed esprime la propria gratitudine a tutti coloro che lavorano ogni giorno in patria e nelle missioni internazionali per garantire la nostra sicurezza. 

Indietro lunedì 13 novembre 2017 @ 09:13 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus