Virgo Fidelis, al Duomo la Santa Patrona dei Carabinieri

Presenti il comandante Ventrone, il colonnello Pezzotta e il sindaco Ferrari

celebrazione

Condividi

Il 21 novembre l’arma dei Carabinieri festeggia in tutta Italia la Virgo Fidelis e come da tradizione, anche i carabinieri dell’Isola d’Elba si sono raccolti nella preghiera alla loro Santa Patrona, la Vergine Maria, ritrovandosi nel Duomo di Portoferraio. Molte le rappresentanze delle forze dell’ordine dell’isola, non solo i Carabinieri con il capitano Antimo Ventrone e i Carabinieri forestali coon il colonnello Marco Pezzotta e le squadre dei diversi dislocamenti elbani. Durante la messa solenne due carabinieri in Grande Uniforme da Cerimonia hanno scortato l’altare. Presenti anche membri dell’associazione Carabinieri in congedo e il sindaco Mario Ferrari.

L’istituzione della Santa Patrona dell’Arma dei Carabinieri risale all’11 novembre 1949. Papa Pio XII, in Castel Gandolfo, su proposta dell’allora Ordinario militare monsignor Carlo Alberto Ferrero, promulgò concesse all’Arma dei Carabinieri, come Santa protettrice, la Beatissima Vergine Maria.
 

Indietro mercoledì 22 novembre 2017 @ 13:31 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus