Il giornalista Luca Lunedì aggredito dopo Pisa-Livorno

Colpito perché aveva una telecamera. Solidarietà dall’Odg e dall’Elba

Il video

Condividi
Il giornalista Luca Lunedì

Il giornalista Luca Lunedì è stato aggredito durante il derby di Lega Pro tra Pisa e Livorno. Lunedì fino a poco tempo fa era redattore del giornale online Quinewselba, all’Isola d’Elba, ora è inviato di Rtv38. Nel pomeriggio di domenica 26 novembre è andato allo stadio per fare un servizio sulla partita. Appena finito sarebbe  stato accerchiato da un gruppo di ultras del Pisa che quando hanno notato la telecamera che teneva in una mano gli hanno chiesto di andarsene. Lunedì non ha avuto neanche il tempo di spiegare che la telecamera era spenta, che un tifoso lo ha colpito alla bocca provocandogli una ferita al labbro.

Numerosi i messaggi di solidarietà al giornalista elbano dopo l’aggressione. Di seguito riportiamo il commento dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana.

Domenica 26 novembre, in occasione della partita di calcio Pisa-Livorno, un giornalista e video-operatore è stato aggredito e colpito al volto da un sedicente tifoso mentre svolgeva il proprio lavoro. Nell'esprimere la sua piena solidarietà al collega e la sua profonda indignazione per l'aggressione, l'Ordine dei Giornalisti della Toscana rivolge un pressante invito alla Lega Italiana Calcio Professionistico e alla Figc affinché tali gravissimi episodi non abbiano a ripetersi, auspicando che le forze dell'ordine identifichino e assicurino al più presto il colpevole alla giustizia.

Abbiamo contattato Luca per esprimergli la solidarietà della nostra redazione e lui ci ha risposto con un videomessaggio in cui saluta e ringrazia gli elbani per i numerosi messaggi ricevuti in questi giorni. “Sto bene – dice Luca - Si è trattato di un gesto grave non tanto perché colpisce me, ma soprattutto la categoria dei giornalisti che per fare informazione spesso si trovano a vivere queste situazioni fuori dagli stadi”. Guarda il video 
 

Indietro martedì 28 novembre 2017 @ 17:35 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus