Aria di festa con le luminarie a Piombino e Riotorto

di Barbara Noferi

Val di Cornia

Condividi
E' iniziato il montaggio delle luci natalizie a Pi

E' iniziato nella giornata di ieri a Piombino e Riotorto il montaggio delle luci in vista del Natale. Per l'8 dicembre è prevista infatti l'accensione delle classiche luci natalizie nelle vie principali della città e nella frazione di Riotorto. In contemporanea partiranno anche tutte le varie iniziative in programma per il periodo festivo. Anche quest'anno è confermato il contributo importante della Pro Loco (che ne ha la gestione diretta), condiviso con Confesercenti, Confcommercio e Cna e i Centri Commerciali Naturali ed è appena conclusa la fase operativa della raccolta delle adesioni per attività commerciali, artigianali. Il costo dell'adesione alla Luminaria da parte dei commercianti è stato mantenuto a 80 euro come gli scorsi anni in considerazione della difficile fase che attraversa la città. Al contempo, le vie che non raccolgono almeno il 80% delle adesioni non avranno i fili montati in modo da mantenere un principio di equità verso coloro i quali invece sostengono la spesa. Rispetto all'anno scorso, rimane fuori per questo via della Repubblica, per l'adesione solo del 60% dei negozi. Quest'anno la decisione del Comune, Pro Loco e delle associazioni di categoria è stata quella di non integrare la spesa rimanente e di non illuminare le vie dove non veniva raggiunta la cifra stabilita per rispetto di tutti gli altri esercizi commerciali che invece hanno aderito. I negozi di via della Repubblica che avrebbero contribuito evidenzieranno comunque la loro volontà di partecipare con una locandina. Salivoli invece verrà illuminata quest'anno per la prima volta con una luminaria completamente autogestita da parte del Centro commerciale naturale del quartiere. Insieme all'associazione “Quelli che ai Diaccioni”, i commercianti di Salivoli hanno acquistato 70 luci a led con cellule fotovoltaiche che consentiranno di illuminare e decorare tutta la strada principale dal bar Yama, baracchina in piazza Lega, fino ai Diaccioni. Marco Viti, rappresentante del CCN di Salivoli, invita gli abitanti del quartiere a illuminare il più possibile i terrazzi e le finestre delle abitazioni per contribuire a creare questo clima di festa. Per l'anno prossimo è in previsione una raccolta fondi per installare un sistema d'illuminazione ancora migliore con la realizzazione di stelle in ferro zincato e un impianto a norma, utilizzando le imprese del territorio.


 

Indietro venerdì 1 dicembre 2017 @ 23:53 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus