Più controlli sulle deiezioni dei cani, al via una raccolta firme

di Barbara Noferi

Piombino

Condividi
Raccolta firme per deiezioni cani

Al via una raccolta firme in città, per chiedere al Comune maggiori controlli sull'abbandono da parte di padroni incivili delle deiezioni di cani. Il fenomeno è ormai divenuto insostenibile, come quasi ogni giorno i cittadini si trovano a dover segnalare sia alla Polizia Municipale sia direttamente agli uffici del comune. Occorrono dunque maggiori controlli e questa iniziativa nasce proprio per questo. I marciapiedi e e i parchi cittadini ormai sono invivibili per ciò che non viene raccolto come invece è previsto dalla normativa, nessuna forma di educazione e di rispetto, una pratica che assolutamente nel più breve tempo possibile deve cessare. Spiega in proposito Riccardo Gelichi di Ascolta Piombino: "Pensiamo si a necessario stimolare in modo appropriato l'amministrazione sull'argomento, attraverso una mozione da portare in consiglio, con la speranza che sia approvata". Si cercano dunque soluzioni adeguate a questo problema, che non è attribuibile agli animali ma purtroppo ai loro padroni. Con questa mozione quindi, si chiede al Sindaco e alla giunta di organizzare pattugliamenti periodici da parte dei vigili urbani per controllare la buona gestione dei cani da parte dei padroni, Di effettuare inoltre una relazione trimestrale da parte del comandante sulle sanzioni emerse e il livello di miglioramento dei comportamenti dei cittadini. Tutto questo servirà per valutare nel tempo l'efficacia degli interventi adottati. Per chi intenda aderire a questa iniziativa ed apporre la proprio firma, può rivolgersi presso la pizzeria Il Pizzavendolo in Via Ischia 2/b

Indietro mercoledì 6 dicembre 2017 @ 11:00 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus