"Ragazzi, quando mi riportate in Coppa del Mondo?"

Il sogno di Enrico Lenzi nel giorno della presentazione di Elba Bike

L'evento - Guarda il video

Condividi

Da quel 2006 un po' di strada l’hanno fatta i ragazzi di Elba Bike, la società sportiva dilettantistica nata con lo scopo di promuovere il ciclismo giovanile all’Isola d’Elba. Eccoli qui, tutti riuniti nel segno del futuro. Dai più piccoli fino ai master insieme per presentare gli impegni della stagione agonista del 2018 davanti ad un folto pubblico.

"Il gruppo - dice Monica Maltinti - negli ultimi cinque anni ha avuto grandi successi. Evidentemente sono cresciuti a livello tecnico. Devo ringraziare i tecnici, i ragazzi che sono molto volenterosi. E poi c'è l'esperienza di Alessia che dà qualcosa in più". 

Elba Bike oggi può contare su una squadra di circa 70 atleti. 22 giovanissimi, 12 per la promozione giovanile, 16 esordienti e allievi, 6 tra juniores e under23, 1 disabile intellettivo e 23 atleti amatori. Il 2017 si chiude alla grande con risultati grandiosi e numeri da segnare su carta. 75 le gare a cui Elba Bike ha partecipato nel 2017 spostandosi dalla Val d’Aosta alla Puglia e registrando 473 presenze. Cinque squadre attive sul campo, tre specialità tra Mountainbike, Strada e Ciclocross.

"Ne vorremmo fare ancora tante - dice Enrico Lenzi - Spero, quando mi metterò da parte, di vedere che c'è qualcuno che porta avanti questa società".

All’evento non poteva certo mancare la presenza di Alessia Bulleri. Ciclista ormai professionista. Tra i tecnici della società, con grande impegno e dedizione segue da anni i giovani atleti di Elba Bike senza mai dimenticare gli impegni che la aspettano sulla due ruote

"Mi sento parte integrante di questa società da quando sono piccina - ci confida Alessia Bulleri - Seguo gli atleti più giovani. Mi fanno divertire e spero che i risultati arrivino. I ragazzi mi danno tante soddisfazioni". 

Una società, quella di Elba Bike, che da piccola entità elbana è riuscita a conquistare tutta l’Italia. Ma soprattutto, è riuscita, se vogliamo, a mettere insieme tutta l’Elba superando le questioni campanilistiche. “Una grande vittoria”, dice il sindaco di Portoferraio Mario Ferrari presente all’evento.

"Oggi abbiamo assistito alla vittoria più grande - spiega il primo cittadino -  quella di mettere insieme tutti i ragazzi dell'isola d'elba in un'unica squadra"

Ora, lo sguardo è tutto rivolto al futuro. Enrico Lenzi sogna in grande. "Mi piacciono le maglie tricolore - dice - Spero di riportare qualcuno in Coppa del Mondo". 

Per guarda il videoservizio clicca qui

 

 

Indietro martedì 13 marzo 2018 @ 17:36 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus