Pino Pilleri: "Raduno 2003/04 dovere e anche orgoglio"

I dirigenti del Livorno hanno visionati i giovani calciatori dell'Elba

Sport

Condividi

Un raduno di giovani calciatori 2003-2004 che si sono dati appuntamento nel campo di Capoliveri. E’ stato organizzato dall’associazione Sportiva Progetto Giovani Isola d’Elba in collaborazione con il Livorno Calcio che ha sostenuto fortemente l’appuntamento per visionare giovani atleti. Presenti per il Livorno Calcio, il responsabile del settore giovanile Alessandro Doga, il capo degli osservatori Claudio Frangioni ed il responsabile della scuola calcio Luigi Del Sordo.

“Abbiamo il dovere ma anche l’orgoglio - ha raccontato a Passione Sport Pino Pilleri - di portare avanti questa collaborazione per far notare se qualche ragazzo ha delle qualità per poter emergere. Proponiamo sempre dei ragazzi che, in ogni caso, possono confrontarsi con altre realtà. I dirigenti livornesi hanno visionato i ragazzi. Poi ci diranno se c’è qualcosa di buono. Noi ci speriamo e ce lo auguriamo anche per premiare il lavoro di tutti gli allenatori e tecnici che seguono queste categorie”.

Indietro venerdì 13 aprile 2018 @ 08:17 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus