“Trail –watching” edizione 2018, il programma

di Parco Nazionale Arcipelago Toscano

Eventi

Condividi
Al via il Festival del camminare

 

Camminare senza fretta lungo i sentieri panoramici del Parco Nazionale Arcipelago Toscano Le escursioni gratuite con la guida dal 25 aprile al 1 maggio e dal 22 settembre al 7 ottobre 2018 Il Festival è ormai un appuntamento annuale con la bellezza dei nostri sentieri e il rifiorire primaverile, un’occasione importante a vantaggio del nostro benessere fisico. I medici consigliano un’ora di camminata all’aria aperta, le statistiche anche di livello internazionale dimostrano che camminare in mezzo alla natura fa bene. Il Festival del camminare nell’Arcipelago Toscano è proprio questo: stare bene all’aria aperta, mangiare bene e sano e godere dello spettacolo della natura

Il Festival del camminare dà appuntamento a chi ha voglia di festeggiare la primavera con qualche giorno di vacanza salutare all’aria aperta a passeggiare nel verde, nella bellezza delle isole dell’Arcipelago Toscano.

Il Festival prevede passeggiate esclusive, a tema, con degustazioni d’autore ed eventi culturali nelle isole del Parco nazionale dell’Arcipelago Toscano un’offerta di soggiorni brevi e selezionati per abbinare il camminare con le tradizioni e la cultura locale, nel periodo precedente e successivo alla affollata stagione balneare.


Il programma del Festival disponibile online sul sito   o su questa pagina .

Le escursioni e le attività proposte durante il Festival del Camminare sono gratuite, eventuali quote di partecipazione, ove previste, sono indicate nel dettaglio del programma

Per avere info e per prenotazioni per le escursioni chiamare nfo Park tel. 0565 908231 o scrivere alla mail: info@parcoarcipelago.info

 

Invitiamo tutti alla Inaugurazione del Festival prevista il 25 aprile alle ore 16,30 alla presenza del Sindaco Anna Bulgaresi e del Presidente del Parco Giampiero Sammuri presso la Casa del Parco di Marciana. Per l'occasione è stata organizzata una passeggiata nel centro storico del Paese e un brindisi nella spettacolare terrazza panoramica di Marciana accompagnato dal concerto con il gruppo musicale degli "Scapestrati".

Programma primaverile
INAUGURAZIONE del Festival 2018 25 aprile a Marciana

Appuntamento alla Casa del Parco di Marciana per il 25 aprile alle ore 16.30 per una passeggiata nel centro storico del paese e brindisi finale sulla terrazza panoramica del Bar la porta

25 aprile

Elba orientale
Trekking della dorsale orientale
Partiamo dal borgo antico di Rio Nell’Elba e ci dirigiamo sui crinali che dominano il versante orientale. Durante il nostro percorso si aprono scorci panoramici spettacolari e dopo aver passato Monte Castello, ci attende una gustosa sosta con degustazione e ristoro, presso la Fattoria Terra e Cuore.
Ritrovo ore 09.30 Casa del Parco di Rio nell’Elba
Durata 5 ore - Difficoltà: medio facile
26 aprile
Elba Centrale
Cammina con il cuore
Escursione e conferenza con il Prof. Francesco Conconi (docente di Biochimica all’Università di Ferrara e direttore del Centro Studi Biomedici Applicati allo Sport) sul tema dell’attività fisica come antidoto per prevenire e contrastare le malattie. Durante la mattina sarà effettuata una escursione lungo l’itinerario della Penisola dell’Enfola. Il pomeriggio è prevista la conferenza al Forte Inglese rivolta a tutti i partecipanti del Walking Festival e a tutti gli interessati. Durante la conferenza, sotto la guida del Prof. Conconi, verrà effettuata una passeggiata (con due testimonial) per dimostrare e valutare, con apposite apparecchiature come l’esercizio fisico migliora la salute
Ritrovo escursione ore 10.30 Località Enfola
Durata 3 ore ca. Difficoltà: facile
Conferenza Forte Inglese ore 17.30.
27 aprile
Elba occidentale
Il raggio verde
Trekking ad anello con partenza dal piccolo borgo contadino di Patresi. Circondati dalle essenza mediterranee e da boschi di castagno giungiamo al santuario della Madonna del Monte. Continuiamo per il caprile di Serraventosa e scendiamo percorrendo il tratto del “raggio verde”. Arriviamo a Patresi e ci attende un assaggio di prodotti locali grazie alla collaborazione dell’hotel Belmare.
Ritrovo: ore 10,00 a Patresi, hotel Belmare,
Durata: 5 ore - Difficoltà: medio

Isola del Giglio

PuliAmo il Giglio

Giornata dedicata alla pulizia dell'Isola. Suddivisione in gruppi e consegna dei materiali per la raccolta dei rifiuti.
Ritrovo ore 8,30 a Giglio Campese Piazza di Mezzo Franco
Le richieste di partecipazione dovranno essere inviate all’INFO POINT dell’Ass. San Rocco

Tel. 0564 1836055 info@isoladelgigliocampese.it

Durata 5 ore
Difficoltà impegnativo


28 aprile
Elba occidentale
La vetta dell’Arcipelago
Partenza da Marciana in direzione del Romitorio di San Cerbone. Da qui inizia l’ascesa verso Monte Capanne, la “montagna elbana”. Dopo il meritato riposo per la fatica, ripagato dal panorama che si gode dai mille metri della cima, scendiamo a Poggio e da qui ci dirigiamo verso Lavacchio, dove saremo ospiti per una sosta ristoro e assaggio dell’Agriturismo Fonte di Zeno.
Ritrovo: ore 9.30 Casa del Parco Marciana
Durata: 6 ore - Difficoltà: alta
29 aprile
Elba occidentale
La valle di Pomonte
Trekking impegnativo ad anello che percorre per la sua intera lunghezza la suggestiva valle di Pomonte, importante presidio dell’Elba contadina, con i suoi caratteristici muretti a secco, che accompagnano l’inizio del percorso. Rientriamo a Pomonte dopo aver doppiato il Colle della Grottaccia, Le Mure, Monte Cenno e Monte Orlano. A Pomonte ci attende una gustosa sosta ristoro grazie alla collaborazione dell’hotel Corallo.
Ritrovo: ore 9.30 Pomonte, Piazza della Chiesa
Durata: 6 ore - Difficoltà: alta
30 aprile
Elba orientale
Monte Strega, Monte Serra e l’Eremo.
Si inizia il percorso da Rio Nell’Elba in direzione della dorsale montuosa che sovrasta il borgo medievale. Una volta sul crinale il panorama si apre verso est sulle antiche aree minerarie e ad ovest sul versante centrale e occidentale dell’isola. Il trekking termina all’Orto dei Semplici di Santa Caterina, dove ci attende una gustosa sosta a base di prodotti locali.
Ritrovo: ore 9.30 Casa del Parco Rio Elba
Durata: 5 ore - Difficoltà: media
1 maggio
Elba centrale
La costa meridionale
Il trekking si sviluppa nel primo tratto lungo la vecchia strada militare del Molino a Vento. Superato il suggestivo avamposto dell’Elba agricola del passato, ci dirigiamo verso la piana di Lacona, incrociando il romantico santuario della Madonna delle Nevi. Terminiamo il nostro cammino dopo aver raggiunto il ristoro agricolo Orti di Mare dove ci attendono per una sosta con assaggio di prodotti locali.
Ritrovo: ore 9.30 Portoferraio Infopark
Durata: 5 ore - Difficoltà: media
1 maggio
Elba centrale
La Fortezza del Volterraio
Castello dell’Elba per antonomasia e unica fortezza mai espugnata nella storia dell’isola, il Volterraio, appare da lontano come un prolungamento naturale delle rosse rocce di diaspro sui cui è incassato. Con i suoi 394 metri di altitudine la fortezza offre un panorama straordinario su Portoferraio, l’Elba occidentale, nelle giornate chiare sui monti della Corsica. Il Parco Nazionale ha restaurato la struttura e sta rendendo percorribile la sentieristica.
Ritrovo ore 9.30 Info Park a Portoferraio, o a Rio Nell’Elba ore 9.45 Casa del Parco. Trasferimento con bus navetta fino all’inizio del sentiero.
Durata 3 ore
Difficoltà: media

 

Indietro lunedì 16 aprile 2018 @ 17:41 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus