Visita all'Elba per l'Ammiraglio Giorgio Lazio

Il comandante del comando marittimo nord ovest in capitaneria

Portoferraio

Condividi
Un momento della cerimonia

Nelle giornate di mercoledì 2 e giovedì 3 maggio, il Comandante del Comando Marittimo Nord della Marina Militare, Ammiraglio di Divisione Giorgio LAZIO, si è recato in visita ufficiale presso la Capitaneria di Porto di Portoferraio.
Accolto dal Comandante della Capitaneria C.F. (CP) Riccardo COZZANI, l’Ammiraglio Lazio ha subito incontrato tutti gli uomini e le donne della Capitaneria elbana, a cui, l’alto Ufficiale, ha ricordato il ruolo centrale e strategico delle Capitanerie di Porto nell’importante compito di rappresentare perifericamente l’immagine della Marina Militare, invitandoli a proseguire il loro lavoro con riguardo alle competenze proprie che, per legge, sono riconosciute in capo alle Capitanerie di Porto, in particolar modo sugli aspetti legati alla Ricerca e Soccorso in mare, alle attività di polizia marittima, alle azioni di contrasto degli abusivismi demaniali e alla salvaguardia della tutela ambientale.
È stata occasione per incontrare il Vice Prefetto Vicario per gli Affari dell’Elba, dott. Giuseppe Daveti, e il Sindaco di Portoferraio dott. Mario Ferrari, rinsaldando così quei rapporti di disponibilità e collaborazione del personale in divisa con le istituzioni civili, per il rispetto della legalità e la tutela del bene comune.
La visita del Comandante del Comando Marittimo Nord ha previsto, inoltre, un sopralluogo ai principali segnalamenti marittimi presenti sul territorio elbano. Infatti, il servizio dei fari e del segnalamento marittimo, che opera nel settore degli ausili per la navigazione a favore di tutti i naviganti che transitano nelle acque prospicienti le coste italiane e nei porti di interesse nazionale, è affidata per legge alla Marina Militare dal 1911. Proprio per questo, per l'assolvimento dei compiti di istituto, tale tipologia di servizio dispone di personale, militare e civile e di mezzi navali e terrestri per assicurare il supporto tecnico logistico dei segnalamenti ovunque essi siano ubicati, Isola d’Elba compresa.
 

Indietro venerdì 4 maggio 2018 @ 17:33 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus