"Seven – Chi sono io?" Le Perle del "Foresi in scena

Domenica 6 maggio alla sala polivalente la prima dello spettacolo

Rio Marina

Condividi
Repertorio

Domenica 6 maggio alle ore 1800, presso la Sala Polivalente di Rio Marina, avrà luogo la prima dello spettacolo "Seven-Chi sono io?", frutto del laboratorio teatrale dell'Istituto scolastico "Foresi" di Portoferraio. Quest'anno il taglio effettuato da "Le Perle dell'Arcipelago" è molto emotivo ed introspettivo, con riferimenti di teatro-danza ispirato a Pina Bausch e alle tematiche contemporanee. Il gruppo si appresta alla trasferta per la partecipazione al Premio nazionale "Giorgio Gaber e le nuove generazioni", dove parteciperà sia per la sezione cinema che per la sezione teatro. Recentemente, Le Perle hanno ottenuto il Primo premio al Concorso nazionale "Insieme per cantare, suonare e danzare", che si è svolto lo scorso weekend al Teatro Maggiore di Verbania, sul Lago Maggiore. Nella sezione cortometraggio hanno ottenuto il punteggio massimo ricevendo così attestato e medaglia di merito con il video "Io sono il mio numero", ricevendo lodi da parte della giuria. 

Questi i componenti delle Perle che andranno in scena domenica: Evandro Geri, Leonardo Lupi, Francesco Pasquini, Alice Paolini, Martina Ventri, Sara Papa, Sofia Maiocchi, Alessia Calello, Veronica Rotunno, Rossella Pagano, Michele Schiavone, Asia Marinari, Margherita Calonaci, Nicole Croci, Marco Bastianelli, Bianca Zottola, Marco Velasco, Giorgia Leoni, Aurora Trombella, Greta Moro, Evelin Lupi, Noemi Muti, Elena Carletti, Brenda Carta, Alice Spinetti, Giada Guidi, Pietro Diversi, Giovanni Zottola, Fabiola Cardenti e Margherita Brandi. Montaggio e tecnico del suono: Davide Palmieri. Regia: Chirici Ilaria.

Istituto Statale d’Istruzione Superiore “R. FORESI” Portoferraio


 

Indietro sabato 5 maggio 2018 @ 10:54 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus