I dati sulle raccolte differenziate dei comuni dell'Elba

Nel mese di Aprile Capoliveri batte Marciana, bene anche Portoferraio

Il resoconto

Condividi

A un mese circa dall’inizio del servizio di raccolta dei rifiuti con le modalità porta a porta nel Comune di Portoferraio, e dopo aver affrontato i primi week-end turistici della stagione 2018, pubblichiamo i dati delle raccolte differenziate sul territorio dell’Isola d’Elba gestito con servizi ESA.
Uno tra i principali obiettivi che le amministrazioni elbane si sono poste quando hanno scelto di passare alla differenziazione spinta dei rifiuti, è stato quello di ridurre il conferimento del rifiuto urbano residuo, il materiale indifferenziato, che è il rifiuto che finisce in discarica con grande aggravio di spese per le tasche dei cittadini.
Tra i dati rileviamo quindi anche la riduzione dei conferimenti dell’indifferenziato che nel tempo darà la misura di quanto il territorio è riuscito a centrare gli obiettivi prefissati.
I dati delle raccolte si riferiscono al mese di aprile 2018 e sono messi a raffronto con lo stesso mese del 2017, per singolo comune.
La migliore performance è quella del Comune di Capoliveri, che ha adottato un sistema di porta a porta completamente progettato da ESA ed esteso su tutto il territorio comunale, Il rifiuto indifferenziato è diminuito di 55 tonnellate pari al 47% rispetto al raccolto dello scorso anno, mentre la percentuale di rifiuti differenziati si attesta al 77%, ben oltre le soglie imposte dalla Regione Toscana.
Rilevanti come sempre i dati di Marciana dove la percentuale di raccolta cresce al 65,2%, quindi oltre la soglia stabilita dalla Regione, e il RUR diminuisce di 8 tonnellate pari al 17%.
Ottima anche Marciana Marina, che pur con una leggera flessione mantiene la percentuale del 59,1%.
Grande risultato a Portoferraio, dove la raccolta di rifiuti differenziati complessiva passa dal 50,1 al 63,2%, con una diminuzione del RUR di 165 tonnellate rispetto allo scorso anno.
Il contributo essenziale per raggiungere questi livelli lo ha dato il territorio suburbano di Portoferraio, gestito da un mese circa con modalità di porta a porta spinto che ha raggiunto da solo la percentuale di differenziata del 70%, con un grado di purezza del rifiuto portato a riciclo pari all’80% circa.
Ottimi anche i risultati di Campo nell’Elba che passa dal 26,3 al 32,8% e diminuisce il materiale indifferenziato di 23 tonnellate.
La considerazione generale è che ormai tutto il territorio sta collaborando con grande attenzione ai nuovi metodi di raccolta dei rifiuti e questo consentirà di raggiungere i tanto ambiti risparmi economici e nello stesso tempo l’offerta di accoglienza in un territorio sempre migliore dal punto di vista ambientale.

DATI RACCOLTE MESE DI APRILE 2018

Portoferraio
Sistema di raccolta
• Utenze domestiche: Raccolta porta a porta su tutto il territorio ad eccezione del centro storico
• Utenze non domestiche: Raccolta porta a porta
Dati sulle raccolte
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile è pari al 63,2%
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile del 2017 era pari al 50.1%
• Pertanto l’incremento sul mese di raccolta differenziata è stata di 13.2 punti percentuali
• Il RUR è diminuito sempre a confronto con il 2017 di 165 tonnellate pari al 30%
• Nell’area servita con sistema Porta a porta la % di raccolta differenziata è prossima al 70%

Capoliveri
Sistema di raccolta
• Utenze domestiche: Raccolta porta a porta
• Utenze non domestiche: Raccolta porta a porta
Dati sulle raccolte
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile è pari al 77%
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile del 2017 era pari al 55%
• Pertanto l’incremento sul mese di raccolta differenziata è stata di 22 punti percentuali
• Il RUR è diminuito sempre a confronto con il 2017 di 55 tonnellate pari al 47%

Marciana
Sistema di raccolta
• Utenze domestiche: Raccolta porta a porta
• Utenze non domestiche: Raccolta porta a porta
Dati sulle raccolte
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile è pari al 65.2 %
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile del 2017 era pari al 65%
• Pertanto l’incremento sul mese di raccolta differenziata è stata di 0.2 punti percentuali
• Il RUR è diminuito sempre a confronto con il 2017 di 8 tonnellate pari al 17%

Rio
Sistema di raccolta
• Utenze domestiche: Raccolta stradale
• Utenze non domestiche: Raccolta porta a porta
Dati sulle raccolte
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile è pari al 40 %
• Il RUR è aumentato sempre a confronto con il 2017 di 6 tonnellate pari al 5%

Marciana Marina
Sistema di raccolta
• Utenze domestiche: Raccolta stradale
• Utenze non domestiche: Raccolta porta a porta
Dati sulle raccolte
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile è pari al 59.1%
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile del 2017 era pari al 61.6%
• Pertanto il decremento sul mese di raccolta differenziata è stata di 2.5 punti percentuali
• Il RUR è aumentato sempre a confronto con il 2017 di 5 tonnellate pari al 9%

Comune di Campo nell’Elba (dati parziali)
Sistema di raccolta
• Utenze domestiche: Raccolta stradale e raccolta porta a porta nelle frazioni di La Pila, San Piero, Sant’Ilario, Vallone e Borandasco.
• Utenze non domestiche: Raccolta porta a porta
Dati sulle raccolte
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile è pari al 32.8%
• La % di raccolta differenziata nel mese di aprile del 2017 era pari al 26.3%
• Pertanto l’incremento sul mese di raccolta differenziata è stata di 6.5 punti percentuali
• Il RUR è diminuito sempre a confronto con il 2017 di 23 tonnellate pari al 10%.

Portoferraio: 63,2%

Capoliveri: 77,0%

Marciana:  65,2%

Rio : 40,0%

Marciana Marina:  59,1%

Campo nell'Elba*: 32,8%

 

 

Indietro venerdì 18 maggio 2018 @ 12:42 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus