Il profumo del mare veleggia con la 151Miglia

Acqua dell'Elba partner di una delle regate più attese delle stagione

L'evento

Condividi

Acqua dell’Elba si appresta a salire a bordo di una delle regate offshore più attese della stagione, la 151 Miglia- Trofeo Cetilar 2018, di cui quest’anno è partner. Uno degli eventi più attesi della stagione tra le regate offshore, con una crescente visibilità nazionale ed una straordinaria affinità territoriale con il mare della Toscana e dell’Arcipelago Toscano in particolare, una delle ragioni che ha determinato il connubio tra l’azienda manifatturiera elbana ed il trofeo che si prepara a vivere una edizione da record.
Oltre 200 le barche iscritte ad oggi, il meglio della vela d’altura italiana, che il pomeriggio del 31 maggio nelle acque tra Livorno e Marina di Pisa prenderanno il via sfidandosi nell’avvincente campo di regata che tocca l’estremità settentrionale del Capo Corso, passa al largo delle coste dell’Isola d’Elba per arrivare a Punta Ala dove il 2 giugno si svolgeranno le premiazioni.
La 151 Miglia è una creatura di Roberto Lacorte, che ricopre la doppia veste di Vicepresidente e AD dell’azienda farmaceutica toscana PharmaNutra SPA, main sponsor dell’evento con il suo brand Cetilar® e di Presidente dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, il sodalizio toscano che organizza la regata assieme allo Yacht Club Punta Ala e con la collaborazione dello Yacht Club Livorno, del Porto di Pisa e del Marina di Punta Ala insieme a partner importanti quali SLAM, Rigoni di Asiago e per il 2018 appunto Acqua dell’Elba.
Da segnalare tra gli iscritti anche la presenza di tante barche dai 60’ di lunghezza in su – Pendragon, Itacentodue, Atalanta 2, Mister A, YOL, Magic Rocket, Lupa of the Sea, Vera (ex My Song), Durlindana3, Mister A, Ars Una, SuperNikka – un numero mai toccato nelle edizioni precedenti, oltre a scafi minori che danno la misura della qualità della regata.

“Quella sana dose di follia e creatività per lanciarsi in un’avventura aggregante come questa – racconta Fabio Murzi Presidente di Acqua dell’Elba - l’autenticità che ne anima lo spirito e l’eccellenza di saper creare una manifestazione ad hoc per un territorio di cui anche Acqua dell’Elba è espressione, sono gli stessi valori che portiamo avanti ogni giorno nel nostro lavoro e che ci hanno accomunato in questa partnership.
Quando prendiamo parte a manifestazioni importanti, ci piace vivere queste iniziative cercando di costruire un valore aggiunto per tutti i soggetti che partecipano. In questo caso la proposizione dei sani valori sportivi e marini, e ovviamente omaggi profumati a tutti i partecipanti e al pubblico della 151 Miglia.”

Acqua dell’Elba è un marchio ormai inscindibile dal mondo della nautica e a rappresentazione di questo legame è nata un anno fa la Linea Yachting, pensata proprio ad un mondo come quello della 151 Miglia fatto di persone con la passione per il mare e la vela, in grado di apprezzarne le qualità.
 

Indietro giovedì 24 maggio 2018 @ 14:08 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus