Progetto “Se fumi tu, fuma anche il tuo Bambino”

Nel Gruppo di mutuo aiuto antifumo di Portoferraio l'84% ha smesso

Fondazione Isola d'Elba Onlus

Condividi

In occasione della Giornata Mondiale Senza tabacco, desideriamo rendere noto i risultati brillanti ottenuti nel corso del 2017-2018 da parte dei Gruppi di Mutuo Aiuto antifumo organizzati dalla Commissione Sanità della Fondazione onlus Isola d’Elba, con il patrocinio dell’ASL Nordovest nell’ambito del Progetto “Se fumi tu, fuma anche il tuo Bambino”.

Nel 2017 circa il 50% dei partecipanti ai Gruppi ha smesso di fumare, il 48% ha ridotto drasticamente il fumo, il 2% si è ritirato.
Nel Gruppo di mutuo aiuto antifumo tenutosi a Portoferraio nel febbraio 2018 il risultato è stato sorprendente: circa 84% ha smesso di fumare! “Risultato inaspettato dato dalla coesione e familiarità che il gruppo ha costruito con estrema spontaneità” riferisce Matteo Balatresi, il brillante facilitatore che ha condotto il gruppo in collaborazione con Franca Stampacchia.
Il prossimo gruppo di mutuo aiuto antifumo sarà in autunno.
Per informazioni ed eventuali iscrizioni gratuite telefonare al numero 347 357 4927.
Ogni anno la Giornata Mondiale Senza Tabacco ha un tema principale. Quello del World No Tobacco Day 2018, proclamato dall’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, è “Tabacco e malattie cardiache”. Il tabagismo è infatti la seconda causa principale di malattie cardiovascolari e l’uso di tabacco e l’esposizione al fumo passivo contribuiscono a circa il 12% di tutte le morti per malattie cardiache.
Ci auguriamo che il Progetto “Se fumi tu, fuma anche il tuo bambino”, iniziato nel 2016, possa dare il suo contributo coinvolgendo positivamente tutta l’Isola, ponendo al centro dell’attenzione la salute del bambino, aiutando i suoi famigliari. Per questo motivo nel corso del 2018-2019 proseguiranno gli incontri con i Cittadini e ci sarà un coinvolgimento della Scuola Primaria.
La prevenzione deve iniziare presto, in età pediatrica.

Commissione Sanità- Fondazione onlus Isola d’Elba
 

Indietro mercoledì 30 maggio 2018 @ 18:02 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus