Alessia Bulleri: "L'obiettivo, ora, è il Giro d'Italia"

La campionessa andrà a Livigno per preparare la gara al meglio

Sport

Condividi
Claudio Bianchi e Alessia Bulleri

Qualche giorno di riposo, a casa, dopo un giro a tappe in Spagna e Francia. Alessia Bulleri è qui. All’Elba. L’abbiamo incontrata a Marina di Campo, al Gioco Sport, dove ha seguito con attenzione gli studenti in sella alle loro bici. Fra poco partirà alla volta di Livigno, in altura, per dedicarsi al meglio alle prossime sfide.

“Adesso – ha detto ai nostri microfoni Alessia Bulleri – andremo in altura due settimane a Livigno per preparare il campionato italiano che ci sarà il 24 giugno a Torino. Ci alleneremo soprattutto in salita. L’obiettivo principale resta comunque il Giro d’Italia che prenderà il via il 5 luglio per poi concludersi il 15 luglio. Si svolgerà il 10 tappe e sarà molto dura. Per questo motivo vado in montagna per prepararlo al meglio".

L’obiettivo, dunque, è il Giro d’Italia che prenderà il via il 5 luglio per poi concludersi il 15 luglio. Intanto Alessia ha incassato il sostegno pieno di Claudio Bianchi, delegato del Coni per l’Elba e la Val di Cornia, che ci ha ricordato l’esordio internazionale di Alessia Bulleri. Giochi delle Isole in Guadalupe. Era il 2008.
“Ringrazio Claudio che è stato per me un maestro di vita e nello sport. E’ sempre stato presente. Ricordo molto bene l’esordio a Guadalupe. Claudio mi venne a vedere sulla pista. A quel tempo facevo ciclismo su pista. Vinsi una medaglia d’oro e una d’argento. Vidi Claudio che mi incitava dalla pista. Mi ha seguito in questa trasferta emozionante e lo ringrazierò sempre”. Per guardare il videoservizio clicca qui
 

Indietro venerdì 1 giugno 2018 @ 17:46 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus