Restauro Chiesa del Forte, la presentazione dei lavori

Questa sera l'associazione incontra i cittadini in comune

Porto Azzurro

Condividi

Manca davvero poco all’inizio dei lavori di restauro che interesseranno l’antica chiesa di San Giacomo al Forte (torre compresa). Fine giugno, molto probabilmente. L’Associazione “Opera San Giacomo-Onlus”, dopo aver ricevuto l’impegno per un finanziamento di 190.000 euro (circa il 70 % dei costi generali) da parte della Società romana “Terzo Pilastro”, è pronta a illustrare il programma dei lavori e il progetto di restauro firmato dall’architetto Tanganelli

A darne notizia è l’assessore delegato alla Cultura Fabrizio Grazioso, dallo scorso febbraio Presidente della Fondazione. Lunedì 4 giugno, infatti, alle ore 21.15, presso la Sala Consiliare del Comune di Porto Azzurro, i membri del Direttivo illustreranno le linee programmatiche degli interventi.
Il consigliere del comitato Graziella Bastreri, del resto, sta per intraprendere la gara d’appalto finalizzata all’assegnazione dei lavori. Insomma, questione di giorni.
Fanno parte del Consiglio Direttivo, lo ricordiamo, anche Silvano Giusti (vicepresidente), Alessia Agarini (segretaria), Francesco Paolo Menno (revisore dei conti), Mario Palazzo (tesoriere), Luisa Piga e Marcello Bargellini (consiglieri).
Il direttore della Casa di Reclusione Francesco D’Anselmo e l’Amministrazione Comunale invitano la popolazione ad intervenire; la riqualificazione di un edificio spagnolo secentesco e la futura possibilità d’accedere all’interno della Fortezza per visite guidate potrebbe essere un volano per l’economia locale: dovremmo essere tenuti un po’ tutti a contribuire al suo restauro. D’altronde è la nostra storia che ritorna.
 

Indietro lunedì 4 giugno 2018 @ 14:48 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus