Corsini: "Spero di non deludere i miei elettori"

L'intervista al neo sindaco di Rio. La cronaca della giornata

Politica

Condividi
Il sindaco di Rio Marco Corsini

A conclusione della proclamazione, nel palazzo comunale di Rio Marina, è stato accolto da un lungo applauso. Marco Corsini è stremato, soprattutto perché, ci confida, “questa notte siamo andati a letto alle 3”. Ma un po’ di emozione, in fondo, la nasconde. Nella piazza del paese ci sono tanti cittadini che hanno atteso il loro sindaco. Con loro anche tutta la squadra che ha supportato il sindaco in questa tornata amministrativa, per certi versi anche un po’ dura. Gridano il suo nome anche i consiglieri comunali che sono stati eletti per Impegno Prioritario. Certo, gli applausi non guastano mai anche se, dice Corsini, “l’applauso va fatto dopo cinque anni”. Intanto, però, Marco Corsini è pronto ad affrontare questa nuova sfida. Oggi, giornata di relax, dice. Ma da domani la squadra sarà già a lavoro sul dossier consegnatogli dal commissario. “Ci sono diverse partite aperte – ha detto Corsini – e c’è anche il bilancio che va approvato entro il 30 giugno”. Intanto, sabato è stato convocato il primo consiglio comunale. Sulla giunta non trapela ancora nulla. “ E’ presto – dice Corsini – decideremo tutti insieme”.

Chi è Marco Corsini. Di lui si è detto praticamente tutto. Classe 1956, 62 anni, Marco Corsini è un avvocato dello Stato. Il suo nome, in realtà, è anche uscito nei giorni scorsi in cui impazzava il toto-ministri, in vista del governo del cambiamento, che lo dava a capo delle Infrastrutture.
Alle spalle ha diverse consulenze giuridiche. Corsini è stato assessore ai Lavori Pubblici ed Affari Legali nel Comune di Venezia come tecnico chiamato dal sindaco Paolo Costa. Qui ha dato il suo contributo per sbloccare, tra le tante situazioni critiche, la ricostruzione del Teatro La Fenice, del completamento del Parco di San Giuliano e della parte più rilevante del Ponte di Calatrava. Pochi anni dopo, a Roma, assessore all’Urbanistica e Pianificazione Territoriale della Capitale sotto l’amministrazione Alemanno. A lui si deve il completamento e l’inaugurazione del Ponte della Musica, il Ponte della Scienza e il restauro della Terrazza del Pincio. In ultimo, commissario straordinario regionale della Superstrada Pedemontana Veneta. Per ascoltare l'intervista al sindaco Marco Corsini clicca qui

Irma Annaloro
 

Indietro lunedì 11 giugno 2018 @ 18:08 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus