Comitato italiano Paraolimpico a Piombino

Il Comune ha invitato il presidente Massimo Porciani ed il vice presidente Antonio Agostinelli

Sport

Condividi

 

Prendendo spunto dal patrocinio concesso dal Comitato Italiano Paralimpico (Toscana) alla candidatura di Piombino Città Europea dello Sport 2020, il comune ha invitato a Piombino il presidente Massimo Porciani ed il vice presidente Antonio Agostinelli.


L’incontro, che si è svolto lo scorso venerdì 6 luglio, è stato molto positivo e interessante soprattutto per i consigli e le indicazioni emerse per migliorare la fruibilità degli impianti sportivi da parte degli sportivi portatori di handicap.


Dopo la riunione con dirigente e responsabili dell’ufficio sport, è stata effettuata una visita ad alcuni impianti, prendendo nota delle indicazioni dei rappresentanti del CIP, che hanno apprezzato l’accessibilità a spogliatoi, bagni e piano vasca della piscina comunale.


L’incontro è proseguito con il vice sindaco Stefano Ferrini per sviluppare un progetto di turismo per disabili che verrà definito tra Comune di Piombino e CIP.


Come primo passo, concreto, è in via di programmazione per settembre 2018 un Campus del CIP Toscana proprio a Piombino.

Indietro martedì 10 luglio 2018 @ 15:42 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus