Migranti a Pianosa, la risposta di Sammuri a Barbetti

Di Giampiero Sammuri

Lettera aperta

Condividi
Giampiero Sammuri

Riceviamo e pubblichiamo la risposta del Presidente del PNAT, Giampiero Sammuri, al sindaco di Capoliveri, Ruggero Barbetti:

“Ritorna alla ribalta come un tormentone estivo il tema di ospitare i migranti a Pianosa. È già conosciuta la posizione contraria del Parco in proposito e intendo ribadirla, anche se basterebbero a motivare le leggi nazionali e comunitarie che tutelano l’isola a mare e a terra per la grande ricchezza di biodiversità. Pianosa l’Isola del silenzio, preservata attraverso un contingentamento, accudita come una cosa preziosa e con grande fatica rivitalizzata da collaborazioni virtuose tra le istituzioni competenti, dove sono state fatte recentemente incredibili scoperte archeologiche, dove si stanno recuperando edifici per farne museo della scienza, dove i detenuti hanno ritrovato un’attività che li riscatta con la coltivazione delle verdure e le cene con gli chef d’autore. Pianosa laboratorio ambientale a cielo aperto, che offre oggi attività ricreative e servizi per poche centinaia di turisti giornalieri, non potrebbe certo sostenere l’impatto di un centro di accoglienza di migranti. E non sarebbe giusto per l’isola e nemmeno umanamente giusto per persone che non potrebbero avere nessun tipo di servizio.

L’isola al momento può sostenere poche decine di persone in modo stanziale e le infrastrutture e servizi, a partire dall’acqua, dalla depurazione, dallo smaltimento dei rifiuti, dall’assistenza sanitaria sono già complicati e da migliorare per l’attuale numero contenuto di persone che soggiorna sull’isola, figuriamoci per un numero consistente di migranti e del personale ad essi dedicato.

Barbetti conosce bene Pianosa per i molti e variegati ruoli che ha coperto e ricopre nel Parco, sa che lo stimo come amministratore pubblico preparato e d’esperienza. Al di là dei nostri orientamenti politici diversi siamo quasi sempre riusciti a condividere azioni che andassero nell’interesse del parco e del territorio, ma questa sua proposta sinceramente non la capisco”.

Giampiero Sammuri,
Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano

Indietro giovedì 12 luglio 2018 @ 09:30 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus