Carta di identità elettronica: si accorciano i tempi

Per avere il nuovo documento elettronico non è più necessario l'appuntamento

Rosignano

Condividi

 

Rinnovare il carta di identità con il nuovo documento elettronico - Carta d’Identità Elettronica (CIE) - è più facile e veloce: infatti non è più necessario prendere appuntamento al Polisportello, le postazioni operative sono raddoppiate – da 2 sono passate a 4 – e i tempi di attesa sono di circa 15/20 minuti (ridotti dagli iniziali 25/30 minuti).


Dopo la fase iniziale di sperimentazione e l’abbandono obbligatorio del formato cartaceo sancito dal Ministero degli Interni il servizio è ora “a regime” e le procedure di rinnovo si sono semplificate. Nei nove mesi trascorsi il Comune di Rosignano, uno fra i primi comuni toscani ad attivarsi per la sua realizzazione, ha emesso 1823 CIE.


La nuova CIE, realizzata in materiale plastico e delle dimensioni di una carta di credito, è assai diversa dalla precedente perché contiene un microchip in cui sono memorizzate le informazioni del suo detentore e consente l’accesso on line a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione con l’utilizzo del PIN associato. La validità varia a seconda dell’età: per i maggiorenni la scadenza è 10 anni, per i minorenni è di 5 anni, per i bambini da 0 a 3 anni si riduce a 3 anni.
La pratica viene svolta dal Polisportello di Rosignano Marittimo (via dei Lavoratori, 21, aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì ore 8,30-13, il martedì e giovedì anche il pomeriggio ore 15,15-17,45).


La CIE può essere emessa nei seguenti casi: a partire da sei mesi antecedenti la scadenza del documento cartaceo in possesso del cittadino, per deterioramento, smarrimento o furto della vecchia carta. Gli interessati dovranno presentarsi al Polisportello forniti di una foto recente, tessera sanitaria o codice fiscale e vecchia carta (in caso di smarrimento e furto serve la denuncia). Se il documento è di un minore, il titolare della carta deve essere accompagnato da entrambi i genitori perché il documento abbia validità per l’espatrio.

Il costo del rilascio, comprensivo delle spese di spedizione, è di 23 euro in caso di rinnovo per scadenza naturale, di 28 euro nei casi di smarrimento o deterioramento, di cui 16,79 euro di competenza ministeriale, poiché infatti il documento viene spedito dal Ministero dell’interno per posta all’indirizzo di residenza del richiedente. Qualora al momento della consegna della CIE il titolare o il suo delegato fosse assente il postino lascia un avviso nelle cassetta delle lettere che va letto attentamente; il documento può essere ritirato al più vicino ufficio postale.

Il documento può ancora essere rilasciato in maniera cartacea nei casi previsti per legge: motivi di salute, viaggio, consultazioni elettorali, partecipazione a concorsi e gare pubbliche e iscritti AIRE.


Per sapere di più sulle caratteristiche del documento e sugli elementi di sicurezza che lo contraddistinguono si può visitare il sito del Ministero dell’Interno nella sezione dedicata www.cartaidentita.interno.gov.it oppure, per le modalità di rilascio, si può consultare la sezione apposita del sito istituzionale www.comune.rosignano.livorno.it, (Home -->Canali tematici-->Anagrafe, Stato civile ed elettorale-->Anagrafe-->Carta di identità (CIE)-rilascio/rinnovo, link https://bit.ly/2Otqybq.

 

Indietro venerdì 3 agosto 2018 @ 08:50 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus