Occupa abusivamente seconda casa per nove mesi

È accaduto a Porto Azzurro. Denunciato dai Carabinieri il responsabile.

Cronaca

Condividi

Un cittadino di origine polacca è stato denunciato dai Carabinieri di Porto Azzurro per occupazione abusiva, per un periodo di circa nove mesi, di una casa situata ai margini del paese e per aver sottratto vari utensili da giardino.
I proprietari, che usufruiscono dell’abitazione prevalentemente nei mesi estivi, al loro arrivo si sono subito accorti che qualcuno era entrato nella loro proprietà e si era stabilito nell’abitazione, tale presenza è stata avvalorata anche da anomalie riscontrate nei consumi elettrici ed idrici. Dall’abitazione erano stati anche portati via vari utensili del valore di alcune centinaia di euro.
I Carabinieri di Porto Azzurro, allertati dai proprietari, hanno svolto un’efficace attività di indagine che ha portato al riconoscimento del colpevole, al rinvenimento di parte della refurtiva ed alla successiva denuncia del fatto all’Autorità Giudiziaria di Livorno.
 

Indietro martedì 7 agosto 2018 @ 12:57 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus