Furto in concorso e ricettazione, tre persone denunciate

Sono state incastrate dalle immagini dell'impianto di videosorveglianza

Cronaca

Condividi

Pensavano di farla franca due giovani lavoratori stagionali domiciliati a Capoliveri, G.M. 19^ enne genovese e M.D.^ 23 enne carrarese che, entrati in un noto negozio portoferraiese, approfittando dei numerosi clienti, erano riusciti con destrezza ad appropriarsi di una cassa acustica e di un telefono cellulare di ultima generazione, per un valore complessivo di oltre 1500 Euro. Non avevano però fatto i conti con l’impianto di videosorveglianza che ha ripreso ogni loro movimento e che è stato prontamente messo, dai titolari, a disposizione dei carabinieri. La visione dei filmati e le indicazioni dei commercianti hanno permesso agli uomini dell’Arma di rintracciare il giorno successivo questi due ragazzi in una zona non molto distante da quel negozio derubato il giorno precedente. L’attento monitoraggio dei due prima di fermarli ha consentito agli uomini del Nucleo Operativo di accertare che entrambi avessero in uso anche un motociclo poi risultato rubato ai danni di un locale autonoleggio, dando così modo ai colleghi della Stazione di Portoferraio di poter diligentemente recuperare tutta la refurtiva, parte della quale già finita nella disponibilità di G.G., 35^enne campano, e denunciare i tre alla Procura di Livorno rispettivamente per il reato di furto aggravato continuato in concorso e ricettazione, oltre che segnalare all’Autorità Prefettizia G.M. trovato in possesso, tra l’altro, anche di un piccolo quantitativo di sostanza stupefacente di tipo cocaina.

 

Indietro lunedì 13 agosto 2018 @ 11:41 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus