Lavori in corso nella Giunta dopo l'addio di Anselmi

A chi saranno assegnate le deleghe lasciate dall'ex assessore?

Portoferraio

Condividi
Repertorio

Era inevitabile che dopo le dimissioni dell’ex assessore all’istruzione e alle pari opportunità Adonella Anselmi, fosse necessario un rimaneggiamento. E così è stato. Manca ancora la conferma ufficiale del Primo cittadino di Portoferraio Mario Ferrari, ma dalle notizie trapelate dall’amministrazione il rimpasto ci sarà.
A chi affidare quindi le deleghe rimesse nelle mani del sindaco dalla consigliera Anselmi? Rispettando la normativa relativa alle quote rosa, la scelta dovrebbe ricadere su una donna. Patrizia Cherici sembra essere stato il primo nome fatto, tuttavia la consigliera non sembra volersi prendere in carico l’eredità lasciata dalla collega. Potrebbe invece aggiudicarsi la delega alle pari opportunità.
La spada di Damocle sembrerebbe ricadere allora sull’assessore Adalberto Bertucci, già delegato alla viabilità, allo sport e alle politiche sociali. L’assessore dovrebbe quindi cedere uno degli incarichi ad un altro collega. Al momento, è Vincenzo Fornino il nome più papabile. Insieme al decoro urbano, il consigliere potrebbe quindi prendere il ruolo di assessore allo sport.
Questo dunque il rimaneggiamento che attende la giunta portoferraiese e che presumibilmente permetterà di arrivare alla fine della legislatura.
 

Ilaria Leonelli

Indietro venerdì 7 settembre 2018 @ 15:16 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus