Soccorso bambino di 9 anni dalla Guardia Costiera

Il piccolo si trovava a bordo di un'imbarcazione al largo di Fetovaia

Cronaca

Condividi
Repertorio

Nella prima mattina di oggi la Motovedetta SAR CP 892 della Capitaneria di Porto di Portoferraio è stata impegnata nel soccorso e nel trasporto d’urgenza di un bambino di 9 anni. Il minore accusava forti dolori addominali e si trovava a bordo di un’unità da diporto alla fonda del Golfo di Fetovaia. Subito è stata allertata la Capitaneria di Porto di Portoferraio attraverso il numero blu 1530 per le emergenze in mare. I militari della Motovedetta SAR CP 892 mollati gli ormeggi si sono diretti dunque a tutta velocità presso il luogo della segnalazione. A bordo dell’imbarcazione a vela si trovavano due persone anziane e tre minori. L’unità era sprovvista di tender e impossibilitata al trasferimento del bambino a terra. Prontamente il personale della Guardia Costiera intervenuto sul posto ha preso in carico il minore sulla propria motovedetta e lo ha trasferito al porto più vicino, quello di Marina di Campo. Là,dove ad attenderlo era presente il personale del 118 già in precedenza allertato. Grazie alla piena collaborazione e all’ottima sinergia tra Capitaneria di Porto - Guardia Costiera e Azienda Sanitaria Locale n. 6 di Livorno, è stato possibile affrontare e concludere nel migliore dei modi l’emergenza. Il piccolo si trova ora all’Ospedale di Portoferraio per ricevere le dovute cure e accertamenti del caso.

Indietro lunedì 10 settembre 2018 @ 12:39 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus