Un weekend da bollino rosso per il porto di Piombino

Il traffico è stato di 98mila passeggeri e 30mila veicoli

I numeri

Condividi

98mila passeggeri e 30 mila veicoli in un solo weekend . Sono numeri che fanno di Piombino e dell’Isola d’Elba due delle mete più trafficate d' Italia. Un traffico che per tutta l’estate è stato al centro di numerose polemiche, chissà cosa avranno pensato i turisti provenienti da città in cui il traffico è un problema serio e che lo vivono tutto l'anno, come Palermo, Roma e Milano.
Grazie a questi dati, si capisce che c’è stato un rilancio per il settore turistico. "Si trattano di cifre importanti per lo scalo portuale il cui bacino di evoluzione è risultato sempre trafficato e che in un solo giorno ha sfiorato il picco dei 50mila passeggeri . Sono volumi di traffico che hanno portato la Port Authority a dispiegare in forze il proprio personale - con una media di quaranta persone al giorno - per monitorare costantemente la situazione e evitare che ci fossero particolari problemi di sicurezza a seguito dell’inevitabile congestionamento della rete viaria e delle banchine." Così ha commentato la Port Authority.
A confermare tutto, sono anche i dati, infatti il 94% del traffico in entrata e uscita da Piombino proviene o è diretto a Portoferraio (il restante 6%, infatti, ha come destinazione/origine la Sardegna e la Corsica).

Indietro martedì 11 settembre 2018 @ 12:47 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus