L'International Short Film Festival a Montecatini Terme

Premiato Enrico Vanzina con l'Airone d'Oro per i 40 anni di carriera

Eventi

Condividi

Un importante appuntamento quello che si è svolto dal 22 al 28 ottobre a Montecatini Terme: l’International Short Film Festival.

Con i suoi 69 anni di vita, questa è la più antica e longeva manifestazione dedicata al cortometraggio italiano.

Una partenza diversa dal solito: quest’anno la manifestazione ha dedicato la sua serata di apertura alla solidarietà, con la proiezione di “Saranno Famosi?” di Alessandro Sarti, con Sergio Forconi e un cast tutto toscano. Gli incassi verranno devoluti alla Fondazione “Tommasino Bacciotti”, che da anni raccoglie fondi per la ricerca e la cura dei tumori infantili e l’aiuto alle famiglie che si trovano ad affrontare questa tragedia.

Ospiti internazionali, guest star, proiezioni, corsi di cinema, contest e molto altro ancora, per una settimana di cinema internazionale e di formazione per i giovani e i talenti emergenti in campo cinematografico.

E le grandi star non sono mancate anche quest’anno come lo scrittore e sceneggiatore Enrico Vanzina, che è stato premiato con l’Airone d’Oro per i suoi 40 anni di carriera; uno degli autori più importanti e famosi dei grandi film commedia degli anni ’80 assieme al fratello Carlo, da poco scomparso.

Un prestigioso conferimento, dunque, per il grande contributo che nel suo lungo percorso professionale ha dato al cinema italiano ma anche internazionale.

Vanzina è stato ricevuto prima in Comune dal sindaco Giuseppe Bellandi, poi nella serata ha incontrato il pubblico al Cinema Imperiale prima della proiezione del famoso film “Sapore di mare” del 1983.

Per ascoltare l’intervista di Andrea Testi ad Enrico Vanzina clicca qui.

Presente alla manifestazione anche Francesco Bruni, livornese, che ha sceneggiato alcuni dei più grandi successi di Paolo Virzì, come “Ovosodo” e “Il capitale umano”.

Ha detto Marcello Zeppi, presidente del Montecatini International Short Film Festival: “Sono orgoglioso di questa edizione numero 69 del Festival. Una manifestazione con un grande passato, ma rivolta soprattutto al futuro: sia per lo spazio che lascia ai giovani autori emergenti da tutto il mondo, che per le sue collaborazioni con le scuole toscane nei laboratori di cinema. Con le sue attività nel mondo, il Montecatini International Short Film Festival è impegnato in prima linea nell’esportazione del cinema “Made in Italy”. E, quest’anno, abbiamo voluto rafforzare il rapporto tra cinema e impresa con un evento ad hoc all’interno della programmazione del Festival, presentato in anteprima alla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e di Pescia”.

Abbiamo inoltre parlato con dei professionisti del settore, la truccatrice Elisa e il giornalista Leonardo Soldati, esperto di cinema e della manifestazione (per ascoltare la loro intervista clicca qui).

Per finire, un saluto speciale ai lettori e agli spettatori di TeleToscanaElba ce lo ha mandato l’attore Giuliano Grande, protagonista di una scena indimenticabile tratta dal famosissimo film “Il ciclone” di Leonardo Pieraccioni.

Per vedere il videoservizio completo clicca qui.

Barbara Noferi
Interviste di Andrea Testi

Indietro lunedì 5 novembre 2018 @ 18:04 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus