Importante riconoscimento per gli studenti piombinesi

I ragazzi dell'Isis Carducci Volta Pacinotti, vincono il Premio nazionale Storie di alternanza

Piombino

Condividi

 

Sono loro i vincitori nazionali del Premio Storie di alternanza: con il video ERL Preparati all'emergenza (anche su You Tube), gli studenti dell'Isis Carducci Volta Pacinotti di Piombino si sono aggiudicati il primo posto per la categoria Istituti tecnici, assegnato da UNIONCAMERE oggi a Verona, nell'ambito dell'evento Job Orienta.

Una delegazione dei ragazzi accompagnati dalla loro preside Gabriella Raimo e dal prof. Michele Collavitti ha ricevuto il premio di 1.200 euro battendo tutti gli altri concorrenti con la loro bella storia di un successo.

Lo scorso anno parteciparono alle Olimpiadi della robotica svoltesi a Piombino progettando droni in grado di portare soccorso in caso di gravissima calamità ambientale. Il racconto filmato di questa esperienza che ha coinvolto una ventina di ragazzi sia nel campo dell'elettronica che in quello dell'uso di lingue straniere ha partecipato al Premio delle Camere di commercio "Storie di alternanza" ed è stato selezionato da una commissione della Cciaa della Maremma e del Tirreno che lo ha inviato alla commissione nazionale.

Proprio lunedì scorso, il Presidente Riccardo Breda ha voluto recarsi personalmente a scuola per consegnare un premio di 500 euro ed ha condiviso con i ragazzi l'entusiasmo per questo esempio di alternanza scuola lavoro ben riuscita. Poi, oggi, l'appuntamento di Verona con il cuore in sospeso: tanti partecipanti da tutta Italia, poi l'annuncio: primi classificati!
Nella foto la delegazione, accompagnata dal Segretario Generale della Camera di commercio Pierluigi Giuntoli.

Nella scorsa edizione del Premio, i ragazzi del prof. Collavitti, con un altro progetto, si classificarono al terzo posto nazionale

Indietro venerdì 30 novembre 2018 @ 11:43 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus