Rio: "No" all'aumento del contributo di sbarco

Corsini durante il Consiglio Comunale spiega le sue ragioni

Rio

Condividi

Appena terminato il Consiglio Comunale di Rio.

Diversi i punti all'ordine del giorno, ma l'argomento che ha catalizzato l'attenzione dei partecipanti è stata la questione relativa alla Gat, che in questi giorni ha visto un infuocato botta e risposta tra i sindaci con posizioni divergenti.

Corsini, ha messo in discussione  il metodo utilizzato dal Comune Capofila in merito alle decisioni da assumere e ha dichiarato, che queste devono essere lasciate ai Consigli Comunali, affermando la piena contrarietà all’aumento del contributo.

Un aumento non linea con la sitauzione attuale che vede un turismo in netta flessione, contrario anche all'ipotesi della tanto chiacchierata tassa di soggiorno.

Il primo Cittadino di Rio, non vuole distruggere la Gat, ma il suo intento è solo quello di non aumentare il contributo di sbarco, continuando a riscuote le attuali 3 Euro e cinquanta. 

Alla fine il Consiglio si è spresso contrario all'aumento del contributo di sbarco votando una mozione proposta dal consigliere Mondellini con 10 voti a favore e uno contrario.

Indietro venerdì 30 novembre 2018 @ 19:00 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus