Sabato pomeriggio al Castello di Piombino, “Archivi e cibo”

Si parlerà di alimentazione, ambiente, agricoltura, turismo, cultura, salute e molto altro

Piombino

Condividi

 

Alimentazione, ambiente, agricoltura, ma anche cultura, turismo, salute e molto altro ancora.

Parlare di cibo, di storia dell'alimentazione, significa tutto questo, aprire uno sguardo largo sulla storia globale e locale tra passato e presente.

Sabato 1° dicembre alle 17,00 al Castello ultimo e ottavo appuntamento del ciclo d’incontri “Gli archivi tra realtà e immaginario” sul tema “Archivi e Cibo”. 

Ospite dell’iniziativa il prof. Danilo Gasparini docente di storia dell’Agricoltura e Storia dell’alimentazione all’Università di Padova e presso il Master in Cultura del cibo e del vino per la valorizzazione e la promozione delle risorse enogastronomiche dell’Università di Venezia.

Gasparini è anche membro del Consiglio scientifico della biblioteca internazionale “La Vigna” di Vicenza, del Comitato Scientifico del Laboratorio Internazionale di Storia Agraria di Montalcino e della Fondazione Villa Emo di Fanzolo di Vedelago. Dirige a Ca’Tron, presso gli “Archivi Contemporanei di Storia Politica”, il Centro studi sulla storia delle campagne venete. Ha curato per la Fondazione Benetton Studi Ricerche il progetto pluriennale su “Le campagne trevigiane in età moderna”, è ospite e consulente fisso, da settembre 2012, di Geo&geo, Rai 3, in una rubrica curata da Sveva Sagramola, dedicata alla storia alimentare e contadina dell’Italia.


Insieme a Gasparini anche Rossano Pazzagli, docente di storia moderna presso l’Università del Molise dove insegna anche Storia del territorio e dell'ambiente. Pazzagli è presidente dei Corsi di Laurea in Scienze Turistiche e Beni culturali, direttore del Centro di Ricerca per le Aree Interne e gli Appennini (ArIA) e del Centro Studi sul Turismo ed è autore di numerose pubblicazioni di storia economica e sociale, riguardanti in particolare le trasformazioni del territorio e del mondo rurale nell'età moderna e contemporanea. Inoltre fa parte della redazione delle riviste “Ricerche storiche" e "Glocale" e dirige presso l'Istituto Alcide Cervi la summer school 'Emilio Sereni' sulla storia del paesaggio agrario italiano.
A coordinare l’incontro Fabio Canessa.

Al termine dell’incontro saranno offerte alcune degustazioni di prodotti locali.

Il ciclo d’incontri è organizzato dal Comune di Piombino, Archivio storico della città, in collaborazione con la Soprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana e con il patrocinio della Regione Toscana, Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca. 

Indietro venerdì 30 novembre 2018 @ 11:35 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus