La Pubblica Assistenza intitola la sede a Pietro Paolini

Storico Presidente dell'associazione, ne era stato alla guida per ben 25 anni

Marciana Marina

Condividi

"Il 22 novembre di un anno fa ci lasciava Pietro Paolini, dopo una grave malattia.

Pietro è stato senza dubbio l’esponente più rappresentativo e la guida più importante della nostra Associazione.

Il Consiglio Generale, allo scopo di mantenere sempre vivo il ricordo della sua opera, ha deliberato di intitolare la sede a suo nome.

Nel giorno del primo anno di questa ricorrenza questa volontà è stata posta in essere. Siamo convinti che tale operazione sia un riconoscimento doveroso di noi tutti nei riguardi di colui che, con l’aiuto di altri, ha dato inizio alla costituzione del sodalizio nel lontano 1989. Da tener presente che ciò avveniva con la scarsità delle risorse disponibili del momento, che Pietro è riuscito ad implementare trovando nel territorio disponibilità di aiuto da parte di molti e garantendo così sviluppo per oltre un ventennio della sua gestione, operando come Presidente dell’Associazione.

La sua opera costruttiva, tesa al continuo miglioramento del servizio, ha fatto crescere nel tempo l’organizzazione, riscuotendo la fiducia del territorio e facendo divenire il sodalizio un bene ormai indispensabile per tutti.

Negli ultimi anni di vita ha mantenuto un rapporto di stretta collaborazione con il sistema, rivestendo la carica di consigliere, col preciso scopo di non far mancare mai il proprio apporto all’organizzazione che aveva contribuito a far crescere per tanti anni.

Ha consegnato al nuovo Presidente, Andrea Pagnini, un’Associazione in salute, con una sede di proprietà, un parco macchine di tutto rispetto, una foresteria attrezzata per i volontari estivi, un bilancio attivo.

Il destino gli ha impedito di partecipare alla scadenza, e quindi ai festeggiamenti, del 30° anno di vita del sodalizio, che scadrà l’anno prossimo".

Pubblica Assistenza Marciana Marina - sede “Pietro Paolini”

Indietro mercoledì 5 dicembre 2018 @ 09:52 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus