Celebrata la Festa di Santa Barbara, patrona del paese

Corsini: “Una ricorrenza piena di significati per la storia del territorio”

Rio Marina

Condividi

Rio Marina, paese di mare e di ferro. Due elementi che, nel tempo, hanno segnato la vita dell’intera comunità e forgiato la storia e l’evoluzione non solo di questo versante dell’isola, ma di tutta l’Elba.

E quella di ieri, martedì 4 dicembre, è stata una data importante e ricca di significato, in quanto il paese ha festeggiato la sua patrona, Santa Barbara, protettrice dei marinai e dei minatori e, per questo, divenuta un simbolo di questa comunità.

Per ascoltare le parole del sindaco di Rio, Marco Corsini, clicca qui.

Dopo la messa di rito e le cerimonie del comune, che si sono tenute eccezionalmente domenica 2 dicembre, con la consegna di targhe ad ex minatori e marinai, in riconoscimento del loro duro lavoro, anche l’Associazione riese “Carlo d’Ego” ha voluto celebrare questa importante ricorrenza con un’iniziativa volta a ricordare e omaggiare il passato minerario e marinaresco di Rio, e non solo.

Il fischio della sirena delle miniere – la stessa che ha scandito per molti, lunghi anni, la vita del paese – ha dato il via a quello che è stato un piccolo salto all’indietro nel tempo, attraverso fotografie (esposte all’Officina San Jacopo), filmati d’epoca, musiche e canti (come quello, tradizionale, della "Romanza del Cavatore"), testimonianze di ex minatori, interventi attinenti alle miniere e alla vita in mare. Un tuffo nel passato, per mantenere sempre viva la fiamma del ricordo.

Per ascoltare il discorso del sindaco Corsini clicca qui.

Particolarmente commovente il momento in cui è stato ricordato il pontile di Vigneria, crollato sotto la forte mareggiata dello scorso 28 ottobre, simbolo di un’epoca e di un passato ancora vivo nella memoria dei riesi, ma mai opportunamente tutelato e valorizzato.

Intanto, Rio si prepara a festeggiare il suo primo Natale da comune unico, come ci ha raccontato il sindaco Corsini (clicca qui per ascoltare l’intervista).

Per vedere il videoservizio clicca qui.

Indietro giovedì 6 dicembre 2018 @ 10:01 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus