Si troverà la quadra sul contributo di sbarco?

Domani la consulta dei sindaci sul contributo di sbarco, interviene Fratini

Attualità

Condividi

Alla vigilia della tanto attesa consulta dei sindaci in programma domani venerdì sette Dicembre, interviene Giovanni Fratini, il quale attraverso un comunicato esprime il suo pensiero in merito alla questione.

Fratini pensa che alla fine si giungerà ad un accordo, ma non perché ispirati dalla volontà di sostenere l’industria turistica, ma solo perché “seppellire” la gestione associata del turismo vorrebbe dire rinunciare ad un discreto “malloppo” di euro che fa gola a tutti, anche al Comune di Capoliveri.

Ed è abbastanza sicuro che il primo cittadino Barbetti non farà fallire la Gestione associata anche perché, sa benissimo che sarebbe la sua una scelta inaudita.

Dal momento che l’aumento proposto a 5 euro non ha avuto il consenso di TUTTI i Sindaci, l’importo del contributo, per il 2019, rimane quello stabilito lo scorso anno e, quindi, nei rispettivi bilanci le Amministrazioni possono continuare ad inserire la quota spettante del gettito complessivo.

Nel Regolamento, all’art.3, non è affatto scritto che se non viene licenziata una proposta di aumento si debba bloccare tutto.

La Consulta dei Sindaci è stata dunque riconvocata. Barbetti, forse resosi conto che con la minaccia di far saltare la GAT andava semplicemente incontro ad un suicidio politico, ha abbozzato una diversa proposta, che porta ad una “sforbiciata” di 100 mila euro a Portoferraio e di 85 mila a Rio, senza alcuna motivazione, per cui sorge il sospetto, anzi appare evidente, che il Nostro si voglia levare lo “sfizio” di fare un dispetto ai due Comuni che si sono opposti all’aumento, continua Fratini.

Intanto, Fratini, crede che questa proposta, però, accentuerà la spaccatura tra i Comuni. Metterà seriamente in crisi la GAT. Alla fine si troverà comunque un accordo e sarà garantito un discreto “malloppo” ad ogni Comune.

Ci sono da finanziare gli spettacoli e i concerti estivi. Conclude Giovanni Fratini.
 

Indietro giovedì 6 dicembre 2018 @ 08:41 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus