Portoferraio: niente parcheggi a pagamento

La promessa fatta per incentivare l’accesso nel capoluogo è stata mantenuta

Portoferraio

Condividi

Niente parcheggi a pagamento in tutta la città di Portoferraio da sabato 8 dicembre a domenica 6 gennaio.

La promessa fatta dal vicesindaco ed assessore alla mobilità del comune di Portoferraio, Adalberto Bertucci per incentivare l’accesso e la sosta nel capoluogo elbano in vista delle prossime festività natalizie, è stata dunque mantenuta e addirittura ampliata, visto che inizialmente l’esenzione dal pagamento parcheggi nelle strisce blu avrebbe dovuto riguardare soltanto alcune zone della città.

“Per questo dobbiamo ringraziare la società Abaco, che è concessionaria della gestione della sosta – ha voluto sottolineare Bertucci – dalle consultazioni fatte con le associazioni di categoria, era infatti emerso il rischio di creare delle situazioni di squilibrio fra una zona e l’altra e quindi dei disagi, e la disponibilità di Abaco ad estendere il provvedimento senza alcuna eccezione a tutti i parcheggi ‘blu’ di Portoferraio ci permette esaudire le richieste di tutti, sperando così di poter fare un vero e proprio regalo di Natale a cittadini e operatori commerciali”.

L’unica zona a pagamento di tutta la città per le prossime festività, a dire il vero, rimane comunque quella di Piazza della Repubblica, che è gestita dalla cooperativa Cisse

Entro il 6 gennaio 2019, infine, verrà comunicato alla cittadinanza quando riprenderà da parte degli incaricati della società Abaco il controllo della sosta nei parcheggi nelle strisce blu, contemporaneamente alle verifiche di accesso e sosta all’interno della ZTL.

Indietro venerdì 7 dicembre 2018 @ 11:43 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus