Portoferraio: tornano a pagamento i parcheggi

Ringraziamo per questo la società Abaco, ha commentato il vicesindaco

Portoferraio

Condividi

Sono tornati nuovamente a pagamento i parcheggi all’interno delle strisce blu a Portoferraio.

Come annunciato a suo tempo, infatti, l’amministrazione comunale, in accordo con la concessionaria dei parcheggi soc. Abaco, aveva deciso di concedere la totale gratuità della sosta dal 8 dicembre al 7 gennaio, in occasione delle festività, con lo scopo di facilitare la sosta delle auto in prossimità degli esercizi commerciali e delle zone cittadine di intrattenimento.

“Ringraziamo per questo la società Abaco – ha voluto commentare il vicesindaco ed assessore alla viabilità Adalberto Bertucci – per avere dimostrato disponibilità e collaborazione nei nostri confronti.

In merito alle ulteriori iniziative in atto per agevolare la disciplina della sosta in città – ha aggiunto Bertucci – invitiamo coloro che non lo avessero ancora fatto a valutare l’opportunità di aderire alle facilitazioni degli abbonamenti nelle varie zone disciplinate con gli stalli blu, che saranno valide fino al prossimo 31 maggio.

Per quanto riguarda invece le Zone a Traffico Limitato – ha aggiunto l’assessore – rivolgiamo un ulteriore invito a coloro che non hanno
ancora rinnovato il tesserino di accesso a farlo entro il prossimo 31 gennaio.

Chi è in possesso del vecchio cartellino autorizzativo, dopo quel termine, potrebbe essere soggetto a sanzioni. Ricordo infine – ha concluso Adalberto Bertucci – che grazie alla scelta dell’amministrazione comunale di revisionare i permessi di accesso alle ZTL , che precedentemente erano stati rilasciati in numero di 1050, ad oggi il numero delle autorizzazioni è stato ridotto quasi del 40%, con i conseguenti benefici per il traffico e la qualità della vita del centro storico”.

Indietro lunedì 7 gennaio 2019 @ 16:03 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus