Un percorso in plastica riciclata, pali, pannelli e cestini

Percorso riciclato e manutenzione di aree verdi e urbane a Follonica

Follonica

Condividi

 

Un percorso in plastica riciclata, composto da pannelli, pali, bacheche e panchine, oltre a cestini sia da parco sia da strada.

Sono questi gli ingredienti messi in campo dal Comune di Follonica che ha acquistato, grazie all’ultima parte degli utili da proventi dell’azienda farmaceutica municipalizzata inseriti nel bilancio del 2018, una serie di interventi manutentivi necessari per la fruibilità sociale delle aree verdi e urbane attrezzate.

“Siamo felici di poter intervenire in maniera importante – ha spiegato il vicesindaco Andrea Pecorini – su quelle aree di Follonica maggiormente frequentate da bambini e anziani. Grazie all’ultima parte degli utili dell’azienda farmaceutica stiamo intervenendo sulle aree verdi e urbane, grazie a un percorso che renderà più piacevole la presenza ai cittadini e che avrà impatto zero sull’ambiente visto che tutti i componenti, dal percorso ai pannelli, sono fatti in plastica riciclata. Abbiamo anche voluto aumentare i cestini sia nei parchi sia lungo le strade. Ci tengo a ringraziare l’intero Cda dell’azienda farmaceutica e tutto il personale che lavora quotidianamente con grande passione”.

“Un intervento importante, quest’ultimo, che ha l’obiettivo di continuare a rendere Follonica un modello all’avanguardia per tutto il territorio provinciale. Grazie al lavoro portato avanti dall’Amministrazione comunale sulle piste ciclabili con il progetto Ciclopico, sull’installazione di colonnine per auto elettriche e adesso con l’aumento di cestini e acquisto di materiale riciclato – conclude Pecorini -, diamo continuità al un percorso sulla tutela ambientale che diventa anche un motore importantissimo per lo sviluppo di un turismo sempre più sostenibile”.

Con esattezza il Comune ha ordinato: 71 pali in plastica riciclata, 52 pannelli in plastica riciclata larghi tre metri per la costruzione di un percorso riciclato, 3 bacheche in plastica riciclata, 30 cestini da parco, 30 cestini da strada e 23 panchine. Il contributo totale per l’acquisto di questi prodotti è di 25.637 euro, facenti parte dei 33.637 euro di utile da proventi dell’azienda farmaceutica comunale avanzati nell’anno 2017 e inseriti nel bilancio del 2018.

I rimanenti 8.000 euro sono stati destinati all’associazione senza fini di lucro Abilmente Onlus, per la realizzazione di un servo-scale nella scuola secondaria di via Gorizia. 

Indietro mercoledì 9 gennaio 2019 @ 06:22 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus