Il Comune dedica due strade a due importanti figure femminili

Si tratta dell'ex questore Maria Alessandra Barbantini e di Elena Lucrezia Cornaro, prima donna laureata nella storia italiana

Grosseto

Condividi
Foto dal sito del Comune di Grosseto

 

Il Comune di Grosseto rende omaggio alle donne dedicando loro due nuove vie. Si tratta dell’ex questore di Grosseto Maria Alessandra Barbantini e di Elena Lucrezia Cornaro, prima donna laureata nella storia italiana (nel 1600).

L’intitolazione di due strade alle due donne interesserà la frazione di Braccagni ed è stata già approvata dalla Commissione comunale toponomastica e a breve passerà in Giunta.

“Nel portare avanti il lavoro di revisione delle vie doppioni viene privilegiato il criterio dell’individuazione di personaggi femminili, eventualmente anche locali, così come deciso anche in sede di Commissione toponomastica – ricordano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli colonna e l’assessore ai Servizi informativi, Giacomo Cerboni -. E oggi più che mai queste due intitolazioni assumono un sognificato particolare. Un omaggio al valore femminile nel lavoro e nello studio, con esempi che riguardano a vicino il territorio locale e nazionale“.

Indietro venerdì 8 marzo 2019 @ 15:54 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus