Il Museo Magma confermato fra i musei accreditati per il 2019

Sono stati riconosciuti i requisiti di qualità richiesti dalla normativa di settore

Grosseto

Condividi
Foto dalla pagina Facebook

 

Ancora un successo per i musei maremmani.

Il museo MAGMA di Follonica, definito come Museo delle arti in ghisa della Maremma, inserito nel 2018 dalla Regione Toscana tra i Musei di rilevanza ai sensi della L.R. 21/2010, a seguito della verifica del mantenimento dei requisiti richiesti come previsto dalla normativa, è stato confermato anche per il 2019 tra i musei accreditati.

Sono solo sei i musei accreditati nella provincia di Grosseto, un riconoscimento di rilevanza regionale che diventa incentivo fondamentale al mantenimento di standard qualitativi alti e, al contempo, strumento imprescindibile per l’accesso ai fondi ordinari della Regione destinati ai musei.

“L'accreditamento – dichiarano dall'amministrazione comunale follonichese – non è cosa scontata; la Regione Toscana monitora il lavoro dei musei e la loro capacità di generare interesse e di farsi promotore di progetti di coinvolgimento ed educazione del pubblico. Per noi che implica lavoro serio e costante da parte di tutti, ma soprattutto indica la volontà di una istituzione di essere attiva, vivace e in collegamento con le diverse realtà sia territoriali che nazionali. “Le tante iniziative, gli incontri, le mostre i laboratori, gli spettacoli sono parte integrante di un museo che oggi vuole dirsi contemporaneo”.

Stefano Fabbroni

Indietro lunedì 11 marzo 2019 @ 10:53 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus